Carpi, sequestrati 5 veicoli di proprietà di alcuni debitori

0
136

Continua l’attività della Polizia Municipale dell’Unione delle Terre d’Argine sul fronte del recupero crediti nei confronti di coloro che non hanno versato tasse, tariffe, tributi o pagato sanzioni amministrative. Durante la scorsa settimana, infatti, gli agenti sono intervenuti insieme all’ufficiale riscossore di Equitalia, con carro attrezzi al seguito, e hanno provveduto al sequestro di cinque veicoli di proprietà di alcuni debitori, con contestuale pignoramento e trasporto presso la depositeria giudiziaria di Modena.
Una Porsche Cayenne, una Audi A3 e una Audi A6 sono stati sequestrati al titolare di una nota azienda carpigiana, debitore di una somma di ben 110mila euro, accumulata per mancato versamento di contributi previdenziali e retributivi in favore dovuti ai propri dipendenti, oltre ad altri versamenti spettanti allo Stato e mai effettuati. Un autocarro (risultato gia oggetto di altro pignoramento giudiziario) e un’Alfa 156 sono stati sequestrati a un altro imprenditore, sempre di Carpi, per mancato versamento di tasse e tributi vari, oltre a somme dovute a titolo di pagamento di sanzioni amministrative e multe varie mai pagate, per un ammontare complessivo pari in questo caso a 300mila euro.
Tutti i veicoli sequestrati sono stati portati alla depositeria giudiziaria di Modena per l’attivazione della procedura di messa all’asta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here