Salviamo l’Ariston di San Marino

0
42

Nasce da un’idea del carpigiano Stefano Cattini il concerto per l’autofinanziamento di uno dei luoghi storici della periferia di Carpi. Il Teatro Ariston di San Marino sta attraversando un momento di difficoltà, i soci stanno tentando di recuperare il possesso dell’edificio che si trova ora in mano a una società immobiliare che ne impone il riacquisto. Il concerto dello Stefano Cattini Quartet, composto da Stefano Cattini alla voce, Andrea Solieri alla chitarra acustica, Alessandro Pivetti al pianoforte e fisarmonica e Federico Albonetti al sax e armonica; nasce per sostenere un luogo importante d’aggregazione cittadina. “Perdere un luogo simile sarebbe uno schiaffo alla nostra storia e alla nostra cultura, non avremmo più una programmazione di cinema e teatro dialettale, non avremmo più una sala che accoglie numerose cene a scopo benefico, sarebbe come mutilare la zona nord di Carpi” spiega il signor  Martinelli, responsabile e anima del Circolo B.Mora di San Marino. E’ per questo che Stefano Cattini e i suoi collaboratori vi aspettano sabato 14 gennaio alle 21 per un viaggio musicale a tutto tondo fra i più grandi autori della musica italiana e straniera, “semplicemente” musica per una buona causa  (ingresso 5 euro). Per info e prevendita: 3334366907. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here