Tutti a… Casa di Tobia!

0
122

Mancava da anni ma, oggi, grazie all’entusiasmo e alla voglia di mettersi in discussione delle due giovani carpigiane Giulia Ghidoni e Chiara Dondi, le famiglie di San Marino di Carpi, potranno finalmente contare su un doposcuola per i loro bambini. E’ nata infatti la Casa di Tobia, il servizio di doposcuola rivolto ai bambini della scuola primaria e media.
“La Casa di Tobia – spiegano le ragazze – prende il nome dal personaggio biblico noto per il suo lungo viaggio durante il quale avvennero cose prodigiose. E’ la meraviglia dell’incontro, dello scambio, delle sorprese che il viaggio porta con sé. Anche il nostro sarà un viaggio, nel quale vorremmo che i bambini si incontrassero, nel segno dell’integrazione e della voglia di mettersi in discussione”. Il doposcuola trova spazio nei locali ristrutturati della parrocchia di San Biagio a San Marino e spalancherà le porte il 12 settembre, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 19. “Il nostro obiettivo – prosegue Giulia – è quello di sostenere e aiutare i bambini nello svolgimento dei compiti scolastici, insegnando loro un metodo di studio che li renda progressivamente sempre più autonomi”. Accanto ai compiti però, vi sarà spazio anche per socializzare e stringere nuovi rapporti di amicizia, attraverso “il momento della merenda e quello dedicato all’attività ludica”, aggiunge Chiara, studentessa di Scienze dell’Educazione. Il costo è a dir poco popolare, 7 euro al giorno, affinché “tutti i genitori che lavorano e non hanno una rete parentale di appoggio possano accedere al servizio, con la consapevolezza che i propri figli sono in uno spazio protetto e sicuro, dove giocare e fare i compiti”. Il progetto di Giulia e Chiara però non si ferma qui. “Abbiamo tante idee – continuano – che speriamo di poter concretizzare al più presto.
In futuro infatti vorremmo offrire ai sanmarinesi un servizio di baby parcking per i più piccoli che non hanno trovato un posto alla materna e, se perverranno delle richieste da parte delle famiglie, ci faremo portavoci presso il Comune di Carpi, affinché il pulmino che riporta a casa – da Fossoli – i bambini da scuola si fermi direttamente qui in parrocchia”. Intraprendenza e tanta voglia di fare, le carte giuste per “inventarsi” un lavoro in questi tempi difficili e, allo stesso tempo, per “tappare” le falle di un servizio pubblico sempre più impoverito e, di conseguenza, meno rispondente alle esigenze delle famiglie. Per info: 347.5139310.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here