Nasce il parco D-Day a dieci anni dalle Torri Gemelle

0
257

In occasione del decimo anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle e in memoria delle vittime, il Comune di Carpi ha deciso domenica 11 settembre di rendere omaggio al popolo statunitense con l’intitolazione di un’area verde a Fossoli allo Sbarco in Normandia. Con questa intitolazione si intende rinnovare l’amicizia e la gratitudine che lega la comunità carpigiana agli alleati americani, ricordando una delle operazioni militari che hanno cambiato le sorti della Seconda guerra mondiale in Europa occidentale e il contributo che gli USA hanno dato – anche con il sostegno ai movimenti partigiani nazionali – alla liberazione dell’Europa e dell’Italia dal nazismo e dal fascismo.
Domenica 11 settembre alle ore 11 Giovanni Taurasi, Presidente del Consiglio comunale, ed Enrico Campedelli, Sindaco della città, parteciperanno alla cerimonia di intitolazione che avrà luogo nell’area verde di Fossoli compresa tra le vie Gilioli, del Faggio, dell’Ulivo, del Tiglio e del Melograno, una zona di nuova urbanizzazione.
La cerimonia al Parco D-Day Sbarco in Normandia 6 giugno 1944 (questo il nome completo del nuovo parco) sarà accompagnata dalla Filarmonica cittadina.
Domenica 11 tra l’altro il Campo di Fossoli sarà aperto e visitabile dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19. Alle ore 12 si svolgerà una visita guidata con Marzia Luppi, Direttrice della Fondazione Campo Fossoli, che tratterà soprattutto l’aspetto legato alla presenza qui di prigionieri anglo-americani tra il 1942 e il 1943.
A Carpi esiste già dal 2005 una via intitolata all’11 settembre 2001: si trova a Santa Croce, è la prima strada laterale a destra su via Fornaci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here