La Provincia ai Comuni: “Ripensateci”

0
70

“Mi riservo di non rilasciare alcun tipo di dichiarazione prima dell’incontro con il Presidente della Provincia Emilio Sabattini”: questa la risposta del Sindaco di Soliera Giuseppe Schena in merito alla richiesta arrivata dalla Provincia di Modena di ripensare al progetto dell’iper ad Appalto di Soliera, nell’area ex Sicem.
La Provincia, dopo il confronto con le associazioni di categoria, fortemente contrarie ai 30mila metri quadrati di spazi commerciali in più previsti dal Poic, ha promesso a Cna, Confcommercio e Lapam che inviterà i Comuni a ripensare le loro scelte.
Sabattini chiede ai sindaci di ridurre le superifici di vendita e di sospendere il Piano Commerciale e la sua attuazione per almeno tre anni, in attesa di tempi migliori sul fronte dei consumi. Non solo, ma a titolo compensativo chiede di destinare una quota degli oneri di urbanizzazione, derivanti dai nuovi investimenti, ai centri commerciali di vicinato e alle attività esistenti, nelle zone in cui verranno realizzati.
L’invito è rivolto in particolare alle amministrazioni di Modena e Soliera, territori dove è stata annunciata la realizzazione di due ipermercati, in via Morandi e ad Appalto.
Sabattini ha poi precisato che “le proposte di insediamenti commerciali sono di esclusiva competenza dei Comuni, e non è quindi la Provincia a poterle modificare. Comprendendo tuttavia le preoccupazioni delle associazioni di categoria, continueremo a lavorare per trovare una soluzione il più possibile condivisa”. Come dire: care associazioni, non dovete prendervela con la Provincia.
Come reagiranno i Comuni interessati? Giuseppe Schena di Soliera non si sbottona ma la risposta potrebbe essere arrivata giovedì 9 giugno (ndr mentre il giornale andava in stampa) quando in Provincia sono stati convocati i Comuni.
Dopo il confronto con i sindaci, la Provincia convocherà nuovamente il tavolo con le associazioni economiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here