Eterno Grande Fratello

0
82

E undici: mentre in Gran Bretagna il Grande Fratello ha chiuso i battenti all’edizione numero 10 per calo d’ascolti, in Italia il ‘padre di tutti i realty’ non solo tira dritto ma rilancia con un’edizione ‘senza fine’.
Dopo l’ottimo esordio della prima puntata (27% di share) e un inizio spumeggiante, però il Grande Fratello 11 rallenta e continua a perdere contro le fiction: era successo la settimana scorsa quando era stato battuto da Beppe Fiorello interprete del film Il Sorteggio. E’ accaduto anche questa settimana con la miniserie Sotto il cielo di Roma. Il dettaglio ci dice che la seconda puntata di Sotto il cielo di Roma, andata in onda su Rai 1 con Alessandra Mastronardi (nel ruolo dell’ebrea rifugiatasi in un convento durante l’occupazione nazista di Roma) ed Ettore Bassi, ha totalizzato 5.726.000 telespettatori (20,63%). Mentre la terza puntata di Grande Fratello 11 è stato seguito solo 4.465.000 telespettatori (20,04%).
Quella che ha preso il via si annuncia, dunque, come l’edizione più lunga – al punto che la produzione non ha ancora deciso quanto durerà – e la più ‘digitalizzata’ con tanto di interazione con Facebook.
E il cast di concorrenti che ha debuttato nella rinnovata ed ecologica ‘casa’ di Cinecittà sarà destinato a mutare sensibilmente, come peraltro è già avvenuto nelle altre edizioni, non solo a causa delle eliminazioni decise dal televoto ma anche per le new entry che si susseguiranno di puntata in puntata.
Dentro, come sempre, c’è di tutto: il ragazzo poliglotta e quello che non ha mai letto un libro, il figlio di un camorrista che però non ha seguito le orme del padre (morto da 8 anni) e il gigolò, la ragazza madre e quella cresciuta in una famiglia difficile, la giornalista precaria di una web tv e l’ex partecipante a Miss Italia. Età media sui 25 anni, in comune – come i loro predecessori – gli inquilini hanno una serie impressionante di tatuaggi e il sogno di diventare famosi solo per il fatto di essere ‘spiati’ attraverso la tv da milioni di italiani.
Il copione è quello già visto dei baci segreti sotto le coperte, dei ballottaggi e delle sfide, con la presentazione dei vari concorrenti tra gridolini di gioia dei ‘prescelti’ (alcuni sistemati tra il pubblico in studio) e lacrime assortite, fino all’annuncio della Marcuzzi che “quest’anno tutto può succedere”. Anche che sia l’ultima edizione? Come sempre a decidere sarà l’audience. Ancora esiste il Grande Fratello nel nostro Paese? Significa che a molti italiani continua a piacere la grande ammucchiata in tv.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here