Guida agli appuntamenti del weekend: si accende la Notte Blu a Bomporto

Eventi, proposte e suggerimenti per trascorrere il tempo libero: a Fabbrico Cena sotto le Stelle con le distese estive dei locali lungo le vie del centro, festival celtico ai Laghi Curiel di Campogalliano, classica da non perdere al circolo Arcobaleno di Santa Croce di Carpi, sapori e ricordi del Medioevo e dell’Impero d’Oriente rivivono a Baiso nel reggiano, Electronic Bbq al Parco dei Popoli di Castellarano

0
612

A BOMPORTO SABATO 13 LUGLIO LA NOTTE E’ BLU

E’ la notte più lunga dell’anno ed è anche una delle più attese a Bomporto: tra musica, spettacoli, arte, sport e gastronomia locale, sono oltre venti gli appuntamenti in programma, in ben 13 diverse location che sono collegate tra loro dal Trenino Notte Blu. Ci sono le associazioni di volontariato con i loro stand, tanta musica ovunque, spettacoli, laboratori creativi, mostre d’arte, esibizioni di ginnastica e dimostrazioni sportive, la Piscina Darsena aperta per fare il bagno, esposizioni e contest di auto, il beach volley e lo Schiuma party ma anche le letture teatrali da brividi a mezzanotte e la mostra sui Fratelli Sentimenti.
Grande protagonista della Notte Blu è di certo la musica che abbraccia diversi generi e artisti: c’è la musica d’autore di Davide Turci Duo, lo spettacolo-concerto di Francesco Guerra con la sua band e, direttamente da “The Voice Senior”, ci sono le voci di Lisa Maggio e Robby Barbieri. In tema di festa, poi, si farà sentire la party band reggiana Spingi Gonzales ma anche il Dj set funky di Cava Dj oltre alla musica da ballare di Dj Cuccurullo e Ivo Morini. Al confine tra danza e sport, si inserisce nel programma di quest’anno anche una particolare esibizione di Ginnastica Dinamica Militare. Il programma dettagliato dell’evento è consultabile sul sito e sulla pagina Facebook del Comune.  Per altre informazioni: Servizio Promozione del Territorio allo 059/800722 oppure 059/800736.

IL FESTIVAL CELTICO NEMETON AI LAGHETTI DI CAMPOGALLIANO

Per quattro giorni i Laghi Curiel di Campogalliano diventano il Nemeton il luogo centrale per i celti. Le date da salvare sul calendario sono l’11, 12, 13 e 14 luglio e la riserva faunistica che si affaccia su tre comuni: Campogalliano, Modena e Rubiera sarà la porta principale per entrare nel mondo celtico. Il luogo in cui i visitatori si potranno immergere nella cultura celtica assistendo a concerti, vivere a pieni polmoni le tradizioni del campo storico,  e ancora cucina storica, osterie, le birre dei Boi, laboratori, attività per i bambini, concerti. La kermesse riporta agli albori della storia di Campogalliano, in origine il Campus Gallorum, attorno al 400 avanti Cristo quando le tribù dei Celti e dei Galli Boi arrivarono in quest’area. Ci saranno 50 stand, il mercatino dei prodotti fatti a mano dagli artigiani con oggetti ispirati al mondo celtico:  pelli, metalli, corni in osso, pirografia in legno, dalle rune a monili in rame. Per i dettagli del programma https://temponews.it/2024/07/08/festival-celtico-ai-laghetti-di-campogalliano-partito-il-conto-all-rovescia-per-nemeton/

ARTI VIVE FESTIVAL , GRAN CHIUSURA A MODENA CON VENERUS

Dopo quattro serate solieresi straordinarie per qualità performativa e quantità di pubblico, giovedì 11 luglio Arti Vive Festival va a concludere l’edizione 2024 con uno degli appuntamenti più attesi: il concerto di Venerus e Marta Del Grandi ai Giardini Ducali di Modena, rinnovando la collaborazione con la rassegna “Giardini d’estate”, avviata lo scorso anno. Un doppio concerto talmente atteso che ha già fatto registrare il sold out: i biglietti sono esauriti in prevendita.

CLASSICA DA NON PERDERE AL CIRCOLO ARCOBALENO DI SANTA CROCE DI CARPI

Se avesse goduto di pari diritti e opportunità, forse oggi non parleremmo di Felix Mendelssohn, ma di sua sorella Fanny, come di una dei capisaldi della musica del XIX secolo: purtroppo, come si sa, a metà Ottocento l’emancipazione femminile era ancora di là da venire, e dunque la sorella Fanny, sebbene nota e apprezzata, rimase decisamente più in ombra del più noto fratello, senza tuttavia difettare in nulla per quanto riguarda il genio musicale. A questa straordinaria musicista, e al suo rapporto con Felix, sarà dedicata ‘Sorella e fratello’, la lezione-concerto – ultima del ciclo ‘Classico sarà poi lei’ – che Ensemble Concordanze terrà al Circolo Arcobaleno di Santa Croce di Carpi domenica 14 luglio alle 11. In questo concerto, sulle note di un quartetto d’archi, il pubblico potrà scoprire il legame che li ha uniti per tutta la vita, imprescindibile per la biografia, sentimentale ed artistica, di entrambi. L’appuntamento – promosso da ARCI con il sostegno di Fondazione CR Carpi – è a partecipazione gratuita e aperto al pubblico di ogni età.

A FABBRICO CENA SOTTO LE STELLE SABATO 13 LUGLIO

Ritorna a Fabbrico, puntuale e in splendida forma, “Cena sotto le stelle”, l’iniziativa voluta e sostenuta dall’Amministrazione comunale in collaborazione con gli esercenti locali e la Pro Loco Fabbrico. Per la serata di sabato 13 luglio, i locali aderenti disporranno le loro distese estive lungo le vie del Centro proponendo diversi menù ed intrattenimenti per tutti i gusti: dall’aperitivo con degustazione di vino allietato dal concerto, all’all you can…gnocco con un intrattenimento tutto da scoprire o ancora la cena con menù fisso composto da antipasto, bis di primi e dolce al termine della quale si potranno cantare a squarciagola le canzoni di Renato Zero insieme alla band Zero Mania. In via Roma, Chiara intratterrà i bambini con uno spettacolo di bolle di sapone truccando poi il volto dei piccoli con simpatici disegni; in Piazza Landini, alla fine dello spettacolo “ViaggInBallo” dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Balliamo sul Mondo, si potrà danzare sulle note di musiche multietniche mentre in via Roma, all’angolo con Via Piave, Lidia Geti ci stupirà con la sua danza aerea. Insomma sarà una bellissima occasione per trascorrere assieme una sera d’estate sotto le stelle di luglio.

CINEMA SOTTO LE STELLE A CORREGGIO E NELLE FRAZIONI

Estate, grandi film sotto le stelle. Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con il cinema all’aperto che arricchisce il cartellone di proposte estive di Correggio. E ritorna con grandi novità, non solo legate ai titoli proposti, ma anche alle location. Da quest’anno, infatti, il cinema estivo trasloca dal cortile di Palazzo dei Principi e si allarga anche nelle frazioni. E si spengono le luci in sala sempre alle 21.

Il primo appuntamento è venerdì 12 luglio all’area feste di Mandrio, con Laggiù qualcuno mi ama, film documentario dedicato a Massimo Troisi nell’anno in cui avrebbe compiuto 70 anni.

Locandina Cinema Estivo 2024

BAISO OSPITA L’EDIZIONE 2024 DELLA TAVOLA DI BISANZIO

I sapori e ricordi del Medioevo e dell’Impero d’Oriente rivivono a Baiso, sull’appennino reggiano dove sono in programma rievocazioni, mercatini, spettacoli, musica e gastronomia da domani a domenica 14 luglio in occasione dell’edizione 2024 della Tavola di Bisanzio. Il gran finale è domenica quando sfilerà il corteo storico dopo il pranzo nelle locande e lo spettacolo dei Falconieri del Re.

La Tavola di Bisanzio ripropone i cibi che la civiltà di Bisanzio ci ha tramandato: le barzigole, il “violino” (cosciotto stagionato), la pecora bollita, i salumi di pecora, le costine ma anche i dolci fatti col miele e il celebre croccante. Leggi il programma sul sito https://latavoladibisanzio.it/

ELECTRONIC BBQ AL PARCO DEI POPOLI DI CASTELLARANO

Musica elettronica, gastronomia, giochi al Parco dei Popoli in Via Coppi 4 a Castellarano dove va in scena Electronic Bbq sabato 13 luglio a ingresso gratuito. Da un’idea del dj di fama mondiale Benny Benassi (insieme al sindaco di Castellarano Zanni) Electronic Festival non sarà solo lo spazio dove ascoltare buona musica e ballare. Alla musica elettronica di Benny Benassi e Patrick Topping sul palco principale, si uniranno i sapori e lo stile portato da una selezione di Food Truck e le delizie preparate dai volontari della Pro Loco. Grazie alla collaborazione con le associazioni e società sportive del territorio e agli impianti già presenti al Parco dei Popoli, ci saranno tornei di padel e basket; oltre alla gara podistica CastlaRun, che arriverà proprio sotto la consolle per dare inizio alla serata.