Una Carpi Estate Sport sempre più amata

Nemmeno alcuni giorni di pioggia hanno allontanato il pubblico dall’Arena del Parco delle Rimembranze. Una settima edizione della Carpi Estate Sport 2024 sempre più amata dalla cittadinanza carpigiana e non solo, dove poter assistere alle varie attività sportive in un’area attrezzata per accogliere molteplici discipline sportive. Oltre 19mila gli spettatori durante i 37 giorni di attività con 27 eventi sportivi in arena e 6 eventi fuori arena, oltre a 2 eventi “parlati” con 3 grandi personaggi dello sport: Filippo Inzaghi, Andrea Zorzi e Flavio Tranquillo.

0
632

Nemmeno alcuni giorni di pioggia hanno allontanato il pubblico dall’Arena del Parco delle Rimembranze. Una settima edizione della Carpi Estate Sport 2024 sempre più amata dalla cittadinanza carpigiana e non solo, dove poter assistere alle varie attività sportive in un’area attrezzata per accogliere molteplici discipline sportive. Oltre 19mila gli spettatori durante i 37 giorni di attività con 27 eventi sportivi in arena e 6 eventi fuori arena, oltre a 2 eventi “parlati” con 3 grandi personaggi dello sport: Filippo Inzaghi, Andrea Zorzi e Flavio Tranquillo. La pioggia di qualche serata ha costretto l’organizzazione a spostare le attività al chiuso, sia per il saggio del Surya Dance che per gli incontri con Pippo Inzaghi, Andrea Zorzi e Flavio Tranquillo, eventi che hanno comunque registrato una grande affluenza di pubblico. Tutto questo è stato possibile grazie al Patrocinio del Comune di Carpi, il supporto tecnico dell’Ufficio Sport, dell’Assessorato allo Sport, della Presidenza della Consulta dello Sport, dell’Architetto Giancarlo Martinelli che ha predisposto il piano della sicurezza, di Fabrizio Bizzarri per la realizzazione delle foto di molti momenti di attività, alla disponibilità della Polisportiva Nazareno, associazione che si è fatta carico di gestire la parte organizzativa e fiscale, oltre alla disponibilità delle 27 Società sportive che hanno aderito. Ecco le società che si sono esibite all’Arena Parco Rimembranze: Dorando Pietri Pattinaggio, Black Dragons, Olimpia Boxe, Rugby Carpi, Carpine Basket 2015, Pallacanestro Nazareno, Ginnastica Artistica Nazareno, Cheersport Nazareno e Pallavolo Nazareno, Mondial Pallavolo, Health Club, Heron Frisbee, GDM Ginnastica Militare, CSI Yoga, La Patria Balli Country e Hip Hop Dance, Surya Academy Danza, Aikido Club Carpi, Diversamente Karate, Club Giardino Ginnastica, Pallamano Carpi, Jop ASD Calcio/Tennis, Italian Health Qi Gong, Reed Moon Dance, ASD Bonavita. A queste vanno aggiunte il Club Alpino CAI che nella propria sede ha programmato un DAY Arrampicata e per finire il Super Cross Internazionale alla pista di Motocross di Carpi. Hanno contribuito al successo della manifestazione , la realizzazione del sito www.lacarpiestatesport.it visitato giornalmente da tanti utenti , la collaborazione con Pierluigi Senatore di Radio Bruno, che ha permesso di organizzare “talk” tra i 3 grandi personaggi dello sport e i cittadini interessati, il sostegno di alcuni sponsor, quali Lapam, Madrilena, COOP Alleanza 3.0, CNA, Auto il Correggio, Bar Cabassi, Electrical Solutions, Centro Calcolo, GARC SPA e Globe. Da segnalare l’evento della società Diversamente Karate condotta dal maestro Giorgio Barchiesi, per la capacità di coinvolgere ragazzi/e e adulti con disabilità importanti che manifestano un grande entusiasmo nel praticare attività sportive.

Presidenza della Consulta Nilo Diacci e Polisportiva Nazareno, in particolare nelle persone di Davide Testi, Massimo Ariani e Francesca Bulgarelli si ritengono pienamente soddisfatti della buona riuscita dell’intera manifestazione, avendo ricevuto commenti e feedback più che positivi per organizzazione. La location del Parco delle Rimembranze è stata capace di creare l’atmosfera giusta per il successo di questi eventi con tutti gli sportivi, le società e le famiglie che hanno partecipato attivamente, sono stati il collante che ha offerto un modo diverso di vivere lo sport. Insieme, tante discipline, una sola città!