Maltratta da anni la moglie, divieto di avvicinamento con braccialetto elettronico

Per anni, sotto effetto di alcol e droga, ha maltrattato la moglie 35enne, anche davanti ai figli minori

0
666

Per anni, sotto effetto di alcol e droga, ha maltrattato la moglie 35enne, anche davanti ai figli minori: al termine delle indagini, i carabinieri della stazione reggiana di Novellara, a cui la vittima aveva riferito fatti, l’uomo è stato denunciato alla Procura che ha chiesto e
ottenuto dal Gip l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, con braccialetto elettronico. Almeno dal 2018 avrebbe insultato la moglie dicendole “non sei una brava madre”, “non sai fare nulla” “sei una donnaccia”, percuotendola con schiaffi e spintoni, urlando contro di lei e sottoponendola a un regime di vita insostenibile e penoso. In alcuni casi l’avrebbe anche costretta a subire abusi sessuali.