Le note di Nino Rota riempiranno la Sala delle Vedute di Palazzo Pio

Ultimo appuntamento primaverile nell'ambito della rassegna Inaudito, col concerto Nino Rota: oltre le Colonne; le composizioni vocali da Camera, Canzoni, Arie e Romanze, sabato 8 giugno, presso la Sala delle Vedute, alle 18.00. Musiche di Nino Rota, Sigismondo D'India, Johannes Brahms, eseguite dagli studenti di canto e pianoforte del Conservatorio Vecchi-Tonelli. L’ingresso è libero.

0
362

Prosegue, con l’ultimo appuntamento primaverile, la rassegna di concerti Inaudito 2024, curata dal Conservatorio di Musica Vecchi-Tonelli di Modena e Carpi, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e degli Istituti culturali del Comune di Carpi. Il concerto di sabato 8 giugno dal titolo Nino Rota: oltre le Colonne; le composizioni vocali da Camera, Canzoni, Arie e Romanze si svolgerà nella Sala delle Vedute di Palazzo Pio, a partire dalle ore 18.00. Saranno proposte arie, canzoni e romanze di Nino Rota, Sigismondo D’India, Johannes Brahms.

Il concerto è incentrato sulla figura di Nino Rota, compositore noto al grande pubblico per essere stato l’autore delle colonne sonore di moltissimi film di Fellini e de Il Padrino. Accanto alla composizione di colonne sonore, Rota ha sempre avuto un’intensa vita compositiva e il suo catalogo è ricco di musica da camera, per orchestra e opera. Quest’anno il Conservatorio di Modena sta lavorando alla messa in scena de Il Cappello di Paglia di Firenze, la sua opera lirica più nota. In questo programma viene presentata perciò la sua produzione vocale da camera, insieme a un estratto dall’opera Il Cappello di Paglia di Firenze, con due piccoli inserti di brani da camera del repertorio antico italiano e del romanticismo tedesco, due repertori a cui Nino Rota si sentiva affine e legato. Il programma verrà eseguito dagli studenti di canto e pianoforte del Conservatorio Vecchi-Tonelli. L’ingresso è libero.