Un successo davvero Sopra le Righe

E’ stata una due giorni davvero speciale e a dir poco adrenalinica quella di sabato 18 e domenica 19 maggio quando, presso il Parco Multiverso di Rovereto sulla Secchia, la Polisportiva Roveretana e, in modo particolare la sua squadra di corse Scuderia A-Team, in collaborazione con le associazioni Sopra le Righe – Dentro l’autismo e Ushac, ha organizzato la terza edizione di CopilotiSopraLeRighe. Presentati anche la nuova collaborazione tra la Polisportiva e l’Istituto Vallauri e la nuovissima squadra femminile del Team

0
1015

E’ stata una due giorni davvero speciale e a dir poco adrenalinica quella di sabato 18 e domenica 19 maggio quando, presso il Parco Multiverso di Rovereto sulla Secchia, la Polisportiva Roveretana e, in modo particolare la sua squadra di corse Scuderia A-Team, in collaborazione con le associazioni Sopra le Righe – Dentro l’autismo e Ushac, ha organizzato la terza edizione di CopilotiSopraLeRighe. La kermesse ideata nel 2022 dai componenti della scuderia di stanza alla Polisportiva ha portato una settantina di giovani affetti da disturbi dello spettro autistico – e non solo – a sedere al fianco dei piloti: con tanto di casco e cinture a cinque punti, i ragazzi di Sopra le righe e Ushac hanno vissuto due giorni da navigatori su vere auto da rally amatoriali, provando il brivido della pista, tra accelerate, curve e frenate. Tra gonfiabili, battesimi della sella col Maneggio Re Artù, truccabimbi e street food, i piloti dell’A-Team si sono cimentati in una esibizione con le auto da rally insieme ai ragazzi. Un’emozione che non dimenticheranno.

Durante la due giorni è stata presentata anche la nuova collaborazione tra la Polisportiva Roveretana e l’Istituto professionale Vallauri di Carpi: nel corso dell’anno scolastico 2024/’25 un gruppo di studenti e studentesse della scuola affiancherá i tecnici della Scuderia A-Team nella preparazione di un nuovo progetto di autovettura da Rally. I ragazzi potranno così cimentarsi nella realizzazione di un’intera  vettura, dal telaio al motore, dall’elettronica all’estetica della livrea.

Un progetto che ha l’obiettivo di avvicinare i giovani al mondo del rally sportivo e dare loro nuovo competenze nell’ambito dell’automotive. A sfilare tra il pubblico per presentarsi è stata infine la nuovissima squadra femminile del Team: forza ragazze!