Tre giorni di grande tennis al Club Giardino

Tennisti esperti si sono sfidati nel singolare maschile, singolare femminile e doppio misto. “Con quest'ultimo appuntamento - commenta il Presidente del Club Giardino Daniele Arletti - si chiude la stagione sportiva partita a maggio. L'estate del Club Giardino è stata caratterizzata da un'infinità di eventi, a carattere non solo sportivo, ma anche conviviale, con feste, musica e intrattenimento per tutte le età e i gusti. Abbiamo potuto far risplendere il nostro Club”.

0
512
Doppio misto

Tre giorni di tennis di livello, al Club Giardino di Carpi, dove si sono svolte le partite del circuito Epic Race 2023 TPRA. Tre tornei – singolare maschile, femminile e doppio misto – che hanno registrato una nutrita partecipazione di atleti e spettatori. 

Per il Singolare maschile expert lever, ad aggiudicarsi la vittoria è stato Mario Chiancone, del Circolo la Rinascita ASD, che ha prevalso in finale su Davide Pavesi del Club Giardino per 4/0, 4/1. Per il Singolare femminile expert level, invece, a salire sul gradino più alto del podio è stata Eva Beata Keliger, del Tennis Club Brisighella, contro Giuseppa Concetta Campo, di ASD Castellarano, per 4/0, 4/1. A trionfare nel Doppio misto, infine, la coppia composta da Filippo Da Val e Serena Marinelli del Set Point ASD, che in finale ha battuto il duo di Davide Ascari e Alessandra Gasparini del Club Giardino.

“Con quest’ultimo appuntamento – commenta il Presidente del Club Giardino Daniele Arletti – si chiude la stagione sportiva partita a maggio. L’estate del Club Giardino è stata caratterizzata da un’infinità di eventi, a carattere non solo sportivo, ma anche conviviale, con feste, musica e intrattenimento per tutte le età e i gusti. Abbiamo potuto far risplendere il nostro Club, mostrando quanto è vivo e bello non soltanto alle centinaia di soci, ma anche tutte le persone che, ospiti, hanno preso parte agli appuntamenti in calendario.  Ringraziando tutti coloro che, con il proprio impegno, hanno reso possibile proporre un’estate così viva, sottolineo che questo è soltanto un arrivederci alla prossima stagione, ricordando però che il Club continua a essere vivo e pieno di appuntamenti anche nel periodo autunnale e invernale. A tal proposito basti pensare, per fare un esempio tra i tanti, al seguitissimo corso di arte e cultura che ogni giovedì pomeriggio riempie la Sala conferenze della Club House. Invito tutti a continuare a seguirci sui nostri profili Social per restare aggiornati sui vari programmi”.