Bollino nero per il traffico di Ferragosto

Ecco il meteo dei prossimi giorni

0
884

In occasione del fine settimana, a ridosso della festività di Ferragosto, si prevedono volumi di traffico tra i più elevati dell’anno, in direzione delle principali località balneari e di villeggiatura italiane e di confine. In particolare, è contraddistinta con il bollino rosso l’intera giornata di venerdì 11 agosto e di domenica 13 agosto, mentre per la mattina di sabato 12 agosto si prevedono condizioni di traffico da bollino nero.

Per agevolare gli spostamenti dei vacanzieri è previsto il divieto di circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5t nella giornata di venerdì dalle ore 16.00 alle ore 22.00, nella giornata di sabato dalle ore 08.00 alle ore 22.00 e nelle giornate festive di domenica 13 e di martedì 15 agosto dalle ore 07.00 alle ore 22.00.

Come di consueto, spiega la nota della Polizia, le società e gli enti gestori stradali ed autostradali hanno programmato le proprie attività in modo che, nei fine settimana e lungo le direttrici caratterizzate dai flussi di traffico più elevati, siano rimossi i cantieri di lavoro temporanei, attuando, laddove la rimozione non sia tecnicamente possibile, tutti gli accorgimenti necessari per assicurare la massimizzazione della sicurezza e della fluidità della circolazione e garantire il maggior numero di corsie possibili

Il Dipartimento della Protezione Civile, per quanto riguarda lo scenario meteo atteso per i prossimi giorni, segnala che un’area anticiclonica interesserà dapprima la Sardegna, poi il resto dell’Italia durante il fine settimana; domenica, una perturbazione sulla Grecia potrebbe favorire qualche isolato fenomeno temporalesco sui versanti ionici. La ventilazione si manterrà in prevalenza debole o moderata dai quadranti settentrionali, con rinforzi sulla Puglia nella giornata di venerdì, in estensione a tutti i settori ionici peninsulari, mentre le temperature non subiranno particolari variazioni, mostrando comunque una tendenza all’aumento nei valori massimi nella giornata di domenica. Nella giornata di domani, venerdì 11 agosto, prevista quindi, assenza di fenomeni significativi sull’intero territorio, ad eccezione di qualche isolato temporale sui settori alpini orientali, mentre sabato 12 agosto, l’instabilità pomeridiana tenderà ad essere più frequente sui settori alpini in genere, mentre altrove prevarranno condizioni di cielo sgombro da nuvolosità. Nella giornata di domenica 13 agosto, infine, una nuova instabilità interesserà i settori alpini e, in forma decisamente più isolata, i rilievi di Calabria centro-meridionale e Sicilia orientale, con ampi rasserenamenti altrove.