Ecco la prima edizione del Carpi Film Festival

7 appuntamenti dedicati al cinema, tra Masterclass, approfondimenti e proiezioni di film cult nella cornice di Piazza dei Martiri: L’Appartamento di Billy Wilder, Nosferatu di Friedrich Wilhelm Murnau, 8 1⁄2 di Federico Fellini, La grande bellezza di Paolo Sorrentino, Paura e desiderio di Stanley Kubrick, Notting Hill di Roger Michell e Cantando sotto la pioggia di Stanley Donen e Gene Kelly.

0
2242

Arriva la prima edizione del Carpi Film Festival, dal 27 agosto al 2 settembre, organizzata dal Comune di Carpi e dall’Associazione “Quelli del ’29”.
Sette appuntamenti dedicati al cinema, con una selezione di film cult che hanno fatto la storia della settima arte, che spaziano dai musical ai classici moderni, fino ad arrivare all’incanto senza tempo dell’epoca del muto e alle commedie romantiche. Ogni proiezione pubblica e gratuita, nella splendida cornice di Piazza dei Martiri, sarà preceduta dal vero e proprio momento chiave del Festival: una Masterclass – gratuita e aperta al pubblico – che vedrà la partecipazione di autori, registi, attori, tecnici, critici e doppiatori di grande prestigio, che racconteranno al pubblico gli aspetti del “fare cinema”.

LE MASTERCLASS
Il Carpi Film Festival, dunque, inaugura questa sua prima edizione con una serie di Masterclass aperte al pubblico (alle 18:30 presso l’Auditorium della Biblioteca Multimediale Loria) dove gli ospiti della giornata, professionisti del mondo del cinema, incontreranno il pubblico e sveleranno i segreti del loro mestiere e i momenti più significativi della loro carriera. Durante ogni Masterclass, inoltre, gli esperti del settore condivideranno le loro competenze e conoscenze, offrendo una prospettiva approfondita sui diversi aspetti del mondo del cinema.
Dalla sceneggiatura alla regia, dalla recitazione al montaggio, passando per le musiche, la critica cinematografica e il doppiaggio, ogni incontro, aperto a tutti gli appassionati, avrà l’obiettivo di offrire uno spazio di scambio e formazione, dove i grandi protagonisti del cinema daranno suggerimenti tecnici a tutti quelli che vogliano avvicinarsi alla settima arte.

GLI OSPITI DELLA PRIMA EDIZIONE DEL CARPI FILM FESTIVAL

Tra gli ospiti più attesi, che incontreranno il pubblico, l’icona del cinema italiano Sandra Milo, musa di Federico Fellini, l’autore cult generazionale Federico Moccia, scrittore e sceneggiatore, e il doppiatore Michele Maggi, voce di numerosi attori di successo tra cui Tom Hanks, Bruce Willis, Robert Downey Jr., John Turturro, Hugh Grant e tanti altri.
E ancora Massimo Privitera, esperto di colonne sonore, l’attore Giulio Pangi, il montatore Cristiano Travaglioli, che ha lavorato per i film di Paolo Sorrentino e non solo, e il performer e ballerino Antonello Angiolillo, tra i protagonisti dell’edizione italiana del musical Cats.

GLI APPROFONDIMENTI E LE PROIEZIONI DI FILM CULT
Alle 21.00, in Piazza dei Martiri, la proiezione è preceduta da Aspettando il film, dove, tra aneddoti e approfondimenti, l’ospite del giorno presenterà il film della serata.

Questi i film scelti per questa prima edizione:
il 27 agosto, alle 21:30, arriva L’Appartamento, la raffinata commedia di Billy Wilder, vero e proprio cult. Il 28 agosto, invece, sarà la volta di un classico del genere muto, Nosferatu di Friedrich Wilhelm Murnau, sonorizzato dal vivo da Alice Zecchinelli, tra pianoforte e percussioni, Filippo De Pietri alla batteria, Surya Talamonti al flauto e Domenico Veca al clarinetto. Il 29 agosto, invece, arriva 8 1⁄2 di Federico Fellini, considerato uno dei capolavori del regista riminese mentre il quarto appuntamento, il 30 agosto, è con La grande bellezza di Paolo Sorrentino, affresco contemporaneo premiato con l’Oscar per il Miglior Film Straniero.
Paura e desiderio di Stanley Kubrick, primo lungometraggio del regista statunitense, arriva in Piazza dei Martiri il 31 agosto mentre gli ultimi due appuntamenti, il 1 e il 2 settembre, si chiudono con Notting Hill di Roger Michell e con Cantando sotto la pioggia di Stanley Donen e Gene Kelly.

In caso di maltempo, le Masterclass si terranno comunque all’interno dell’Auditorium della Biblioteca Multimediale Loria (Via Rodolfo Pio 1). Per quanto riguarda le proiezioni serali, nell’Arena di Piazza dei Martiri, sono previste due serate di recupero il 03/09 e il 04/09 nel caso in cui le condizioni meteo non permettano lo svolgimento regolare delle prime date.