Musica e parole in una notte di “mezzestate” a Carpi

Lunedì sera 26 giugno alle 21.30 è in cartellone “Racconto di una notte di Mezzestate” di Pietro Mercogliano in programma nel Cortile d'Onore del Palazzo dei Pio

0
792

Dopo l’anteprima del concerto dell’Orchestra del Conservatorio “Vecchi Tonelli” in occasione della Festa della Musica e i due show del “Live in Carpi Tribute Festival” andati in scena venerdì e sabato, entra nel vivo la rassegna Carpinmusica con una settimana che sarà aperta lunedì sera 26 giugno alle 21.30 dal “Racconto di una notte di Mezzestate” di Pietro Mercogliano in programma nel Cortile d’Onore del Palazzo dei Pio.

Lo spettacolo propone un’alternanza di brani musicali e recitati con lo stesso Mercogliano nel ruolo di narratore accompagnato dalle musiche di scena che Felix Mendelssohn scrisse per “Sogno d’una notta di mezza estate” di Shakespeare (nella trascrizione di Massimiliano Matesic) eseguite dal Quartetto Leonardo (Sara Pastine, Fausto Cigarini violini, Salvatore Borrelli viola, Lorenzo Cosi violoncello) cu si aggiungono le soliste Giulia Baracani (flauto traverso) ed Emanuela Olivelli (vibrafono).

L’elemento visivo della performance è affidato alla sand artist Giulia Rubenni, in arte Ghibli, che in diretta improvviserà su uno schermo i disegni che le saranno ispirati dalla musica e dal testo.

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito senza prenotazione fino a esaurimento dei posti