Extraliscio in concerto alla Fiera di Soliera

Sabato 24 giugno alle ore 21.30 in piazza Lusvardi. Ingresso gratuito

0
770

Sabato 24 giugno alle 21.30, nel giorno del patrono San Giovanni Battista, la Fiera di Soliera si regala un super concerto in piazza Lusvardi con i formidabili e scanzonati Extraliscio. Il gruppo capitanato da Mirco Mariani e promosso da Elisabetta Sgarbi unisce uno spiccato senso del gioco a una notevole cultura musicale, il tutto innaffiato da un indomabile temperamento romagnolo. La cultura di base è infatti l’eterno liscio, che nelle mani di Mariani e dei suoi compagni di avventura diventa extraliscio. La Romagna diventa parente stretta dei blues del Delta del Mississippi, fino a riemergere sotto forma di punk da balera. 

È difficile definire la musica degli Extraliscio – esotica e familiare al tempo stesso – perché ha la misteriosa capacità di mettere in relazione culture lontane, sempre con uno spirito libero e vitale in modo da raggiungere qualsiasi pubblico. Quello che esce fuori in modo irresistibile dalle esibizioni live è la voglia di stare insieme e magari di ballare.

Per il band leader Marco Mariani “il bello è lasciarsi trasportare dentro atmosfere che non avevi previsto, avere la disponibilità di perdersi come accade nelle vacanze più belle, quelle senza meta”

Dopo aver partecipato al Festival di Sanremo nel 2021, gli Extraliscio sono partiti per un tour non solo italiano, e hanno anche realizzato un libro “Extraliscio. Una storia punk ai confini della balera”, uscito con La Nave di Teseo. Il libro ripercorre le vite di Mirco, Moreno e Mauro, cresciuti in ambienti del tutto diversi ma uniti dalla passione per la musica dal vivo.

La band proporrà alcuni classici del repertorio romagnolo, sempre rivisitati in maniera originale. Sul palco eseguiranno le canzoni che li hanno consacrati, come “Bianca Luce Nera” (Festival di Sanremo 2021), “La nave sul Monte”, “Amarsi come una regina” e “Capelli Blu”, lasciandosi trasportare da nuove ispirazioni techno-liscio guidati dalla follia polistrumentale di Mariani.

Ingresso gratuito.