La Protezione Civile di Carpi invia idropulitrici e volontari a Faenza

La Protezione Civile comunale ha mandato oggi a Faenza tre idropulitrici, con due mezzi e undici volontari.

0
554

La Protezione Civile comunale ha mandato oggi a Faenza tre idropulitrici, con due mezzi e undici volontari: l’invio di aiuti segue il sopralluogo nella cittadina romagnola compiuto lunedì dal sindaco Alberto Bellelli con il Dirigente dei Lavori Pubblici, accompagnati dal primo cittadino Massimo Isola.  A Faenza sono già presenti il Responsabile della Protezione Civile carpigiana Marcello Fabbri (da giovedì 18) e agenti della Polizia Locale dell’Unione (da domenica 21). 

Le idropulitrici sono del modello con serbatoio, quindi capaci di operare con una certa autonomia anche senza essere collegate a una condotta d’acqua.