Gli studenti del Vinci a scuola di cybersicurezza con Centrum

Il 9 maggio, nella sede dell’Istituto Tecnico Leonardo Da Vinci, il direttore generale di Centrum, Giacomo Ferraresi, la responsabile HR Federica Frignani e Cristian Bonora Ceo di Cygenius, business unit di Inoba che si occupa esclusivamente di Cyber security, hanno incontrato gli studenti delle classi quarte del Dipartimento di automazione elettronica.

0
870
In foto Marco Vidoni, Federica Frignani, Cristian Bonora, Giacomo Ferraresi e Sandro Gualdi

Due borse di studio, un percorso formativo e una collaborazione sempre più stretta fra il mondo della scuola e quello del lavoro. Il 9 maggio, nella sede dell’Istituto Tecnico Leonardo Da Vinci, il direttore generale di Centrum, azienda con 30 anni di esperienza nel settore della sicurezza civile e aziendale, Giacomo Ferraresi, la responsabile HR Federica Frignani e Cristian Bonora Ceo di Cygenius, business unit di Inoba che si occupa esclusivamente di Cyber security, hanno incontrato  gli studenti delle classi quarte del Dipartimento di automazione elettronica. Ragazzi che hanno recentemente terminato il corso sulla Awareness promosso dalle due realtà. Centrum ha avviato una partnership con Cygenius, finalizzata a promuovere anche tra gli studenti la cultura della sicurezza informatica e chi più dei giovani che frequentano un istituto tecnico è in grado di comprendere e sfruttare informazioni così importanti? “A livello statistico – spiega Cristian Bonora – il 90-95% degli attacchi informatici avviene attraverso l’essere umano: vengono spesso commesse troppe leggerezze e sottovalutati alcuni concetti fondamentali, ad esempio l’utilizzo della stessa password per tutti i sistemi. L’obiettivo principale dei nostri corsi e degli incontri è definire delle best practice, fruibili da utilizzatori di qualsiasi età, perché i comportamenti errati sono un problema che riguarda tutti, sia i giovani che i lavoratori nelle aziende”. Centrum, presente capillarmente sul territorio, risponde a questa nuova esigenza mettendo a disposizione un asset come Cygenius che si occupa verticalmente di cyber security, affiancando così nuove competenze alla storica attività di sicurezza di beni e persone.

“Il bisogno di sicurezza si è evoluto – spiega il dottor Giacomo Ferraresi – e assume fondamentale importanza la protezione dei dati. Troppo spesso comportamenti errati hanno effetti estremamente gravi per le aziende: anche per questo abbiamo scelto di puntare sui giovani creando e promuovendo una cultura della sicurezza. Abbiamo scelto di essere a fianco dell’Istituto Tecnico Da Vinci di Carpi, perché crediamo nell’importanza della formazione continua e nella valorizzazione delle eccellenze del territorio, oltre al valore sociale delle aziende. Partecipiamo da anni al progetto di alternanza scuola-lavoro ospitando studenti durante l’anno scolastico e quest’anno con Centrum Academy consegneremo due borse di studio a due studenti meritevoli il prossimo 14 giugno, in occasione del nostro trentennale”.

Ma i ragazzi cosa ne pensano?

“Secondo me – spiega Filippo Feloni – è stato utile per il lavoro che faremo nella vita. E’ importante conoscere i comportamenti informatici corretti per non rischiare. Il corso è sviluppato bene, con slides semplici e video intuitivi”.

Soddisfazione anche da parte dei professori che hanno appoggiato il progetto. “Grazie al dottor Ferraresi questa collaborazione è solo all’inizio – sottolinea il professor Sandro Gualdi – e noi siamo molto contenti di poter collaborare con questa azienda così presente sul territorio”. “La reazione degli studenti è stata molto positiva. I ragazzi – aggiunge il professor Marco Vidoni, docente di tecnologia e progettazione di sistemi elettrici e elettronici – hanno tratto beneficio da questo corso, sono argomenti importanti anche in vista di un futuro lavorativo”.