Bambini delle Pascoli e anziani del Carpine insieme per una speciale Giornata della Terra

I bambini della Scuola Primaria G. Pascoli di Carpi insieme ai ‘nonni’ della CRA Il Carpine continuano a volersi bene. Vi chiederete come?

0
1228

I bambini della Scuola Primaria G. Pascoli di Carpi insieme ai ‘nonni’ della CRA Il Carpine continuano a volersi bene. Vi chiederete come? In febbraio abbiamo pensato: perché non prepariamo una bella Festa della Terra, riciclando?

I bambini hanno portato a scuola scatoloni, giornali, contenitori di uova di cartone. Come li possiamo trasformare? I giornali e i contenitori delle uova, andando nella residenza per anziani una classe per volta, li abbiamo colorati insieme ai nonni per poi trasformarli in gonnelline e coroncine per le bambine. Ogni classe ha preso un impegno per salvaguardare la Terra e così insieme ai nonni si sono colorate tante pettorine con lo slogan al riguardo.

Mani imbrattate di colore, braccia, grembiuli, nasini… che bello! Che emozione poter condividere dopo tanto tempo questa esperienza insieme. Tutto pronto, bandierine, passi di danza, cartelloni… finalmente la Giornata Nazionale della Terra è arrivata giovedì 27 aprile. Nonni e bambini non erano più nella pelle. Questa volta sono stati i bambini ad accoglierli con un grande abbraccio nel cortile della Scuola Primaria “G. Pascoli”. Dopo un momento di benvenuto sulle note di “Amica Terra” i bambini hanno salutato con enorme gioia gli illustri ospiti. L’emozione era palpabile, i cuori di tutti sorridenti. I bambini hanno voluto coinvolgere poi gli anziani nella coreografia preparata insieme negli incontri precedenti e tutto si è concluso con un ballo corale. Da questo progetto condiviso si è appreso che vi è una forte motivazione a continuare questo legame tra i bambini e gli anziani, esperienze queste che rappresentano occasioni importanti, salutari e piene di valori per tutti colori che sono coinvolti.

La festa è poi proseguita al Bar Dorando che ha accolto a pranzo gli anziani della CRA Il Carpine grazie alla disponibilità di Domenica ‘Mimma’ e Felice Flagiello che hanno fatto gli onori di casa nel locale di Piazza Martiri. Un ringraziamento particolare ai volontari Unitalsi che hanno accompagnato gli anziani e a Paolo Carnevali per la generosità, per il costante impegno di volontario presso Il Carpine e, in quanto anche diacono, per la distribuzione della Comunione agli anziani ospiti.