Croce Rossa in festa!

In occasione della Giornata mondiale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, lunedì 8, mercoledì 10 e sabato 13 maggio, si terrà una tre giorni di eventi e iniziative organizzate dal Comitato di Croce Rossa Italiana di Carpi per diffondere i principi di Croce Rossa, coinvolgendo la popolazione in attività di formazione e ludiche, dai più grandi ai più piccoli.

0
1716

In occasione della Giornata mondiale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, lunedì 8, mercoledì 10 e sabato 13 maggio, si terrà una tre giorni di eventi e iniziative organizzate dal Comitato di Croce Rossa Italiana di Carpi per diffondere i principi di Croce Rossa, coinvolgendo la popolazione in attività di formazione e ludiche, dai più grandi ai più piccoli. 

“Dopo la pausa imposta dal Covid, che ci ha visto in prima linea soprattutto nella gestione della fase emergenziale e poi di quella legata alla vaccinazione, siamo pronti a tornare in piazza con un bel programma di iniziative” commenta il presidente del Comitato di Carpi, Fabrizio Fantini. “Tante le competenze, le passioni e i valori che si uniscono e crescono dentro Croce Rossa, raccontarle alla popolazione è sempre un grande piacere. Esserci sempre, per tutti è il nostro motto. Nella nostra comunità, portiamo avanti tutto l’anno corsi di formazione per il primo soccorso alla popolazione, corsi di manovre disostruzione pediatrica e sonno sicuro, sicurezza in auto, nonché corsi più specialistici rivolti agli oltre 300 volontari che animano il nostro Comitato. Vogliamo far conoscere sempre di più le nostre attività per far scoprire il mondo di Croce Rossa a 360 gradi” conclude Fantini. 

Si parte dunque lunedì 8 maggio con tre eventi in contemporanea: nelle due sedi di Novi di Modena e Campogalliano si terranno lezioni di manovre di disostruzione pediatrica rivolte a tutta la popolazione a ingresso gratuito: momenti importanti di formazione e conoscenza rivolti non solo ai nei genitori mentre a Carpi si terrà una serata di cineforum dedicata alla conoscenza e alla diffusione di consapevolezza sulle malattie sessualmente trasmissibili, con la proiezione del film 120 battiti (2018, Regno Unito) al Cinema Eden, a partire dalle 18 con un piccolo buffet conclusivo. Nell’intervallo si terrà un dibattito tra esperti dell’Azienda Usl di Modena e Arcigay Modena. 

Mercoledì 10 maggio si terrà una cena di beneficenza presso il Ristorante L’Anatra di Cortile, per raccogliere fondi destinati all’acquisto di un defibrillatore pubblico da collocare nella città di Carpi. Il DAE è uno strumento salvavita, utilizzato durante un arresto cardiocircolatorio per la rianimazione, e può essere adoperato anche da chi non ha una formazione specialistia, garantendo così di aumentare sensibilmente la probabilità di sopravvivenza. E’ importante che strumenti come questo siano resi disponibili e dislocati nelle diverse zone della città, così da garantire la possibilità di soccorso precoce ovunque. A intrattenere la serata, la musica dal vivo di Richi&Meschia + DUO con Max Po; è gradita la prenotazione (eventicrocerossa@gmail.com – 335314135).

Il gran finale si terrà sabato 13 maggio, dalle 10 alle 19, davanti al Municipio di Carpi con una grande giornata di festa per celebrare la Croce Rossa Italiana. Alla mattina, dalle 10 alle 13 ci saranno attività di prova della pressione gratuita e formazione sulle pratiche di primo soccorso, con l’opportunità di devolvere prodotti per la raccolta alimentare gestita dal Comitato di Croce Rossa a favore dei più fragili. 

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 19 si terranno attività dedicate alle famiglie e ai più piccoli, formazione sul corretto modo di chiamare il 118, attività di divulgazione e conoscenza delle malattie sessualmente trasmissibile e della contraccezione.