Agatha, pet influencer tenera e pelosa

Ad appena un anno e mezzo, Agatha una cagnolina di razza boston terrier, è già una influencer capace di strappare sorrisi e attirare l'attenzione di centinaia di follower. La sua proprietaria, Marianna Caruso, ha deciso di condividere la quotidianità della sua cagnolina su Instagram, sulla scia del successo dei pet influencer.

0
1271

Hanno orecchie pelose, espressioni tenere e buffe e migliaia, talvolta, milioni di follower: gli animali sui social network sono sempre stati popolari e in grado di avere schiere di fan, ma negli ultimi anni il loro successo è esploso. E’ proprio seguendo alcuni di queste pagine che Marianna Caruso, 46 anni, carpigiana d’adozione da quattordici anni, che lavora come impiegata in un’azienda che si occupa di progettazione europea e formazione, ha pensato di aprire un profilo Instagram per la sua cagnolina Agatha, una boston terrier di un anno e mezzo piena di energia. Il nome del profilo è: agatha_the_boston_terrier.

Marianna, perché hai deciso di aprire un profilo Instagram dedicato alla tua cagnolina Agatha?

“L’idea è nata insieme alla mia amica Rita Seneca che condivide casa con me. Lei è una grafica e fotografia, e ha iniziato a fotografare e filmare Agatha fin da quando era piccolissima. Io sono da sempre un’appassionata di animali e seguo da tempo numerosi profili social dedicati ai nostri beniamini a quattro zampe, e così ho deciso di aprirne uno anche io. In casa abbiamo anche un gatto di nome Genny che ha diciotto anni. Agatha l’adora e spesso prova a giocare con lui. Non sempre però Genny ne ha voglia e le scene sono spesso molto tenere e divertenti. Ho scelto un cane di razza boston terrier proprio pensando a Genny, perché documentandomi ho letto che sono i cani che vanno più d’accordo con i gatti, oltre ad essere molto socievoli e affettuosi con gli umani e, in particolare, con i bambini”.

A cosa è dovuto, secondo te, il successo social degli animali?

“Sono pagine e profili in grado di mettere allegria e di strappare un sorriso anche nelle giornate no.

Inoltre, negli ultimi anni è aumentata molto l’attenzione delle persone verso la corretta alimentazione dei propri animali domestici, i vestiti e gli accessori giusti per loro, le cure, i giochi e le attività di svago. E in questo modo anche loro, inconsapevolmente, sono diventati influencer, cioè in grado di orientare e modificare le abitudini che altre persone adottano per i loro animali”.

Che progetti avete tu e Rita per il futuro?

“Vorremmo continuare a far crescere la nostra pagina Instagram. Attualmente ci impegniamo a pubblicare post ogni giorno, prevalentemente foto ma anche video e reel, e ci piacerebbe in futuro riuscire a collaborare con aziende del settore pet. Per ora continuiamo a prenderci cura di Agatha e Gerry nel migliore dei modi perché, al di là dei social, la vita reale insieme a loro è veramente stupenda ed è ciò a cui teniamo di più”.

Chiara Sorrentino