Carpi, dal 14 aprile al via la Festa de l’Unità di Santa Croce

Fino al 1° maggio torna l’appuntamento in frazione, con spettacoli, presentazioni, dibattiti, solidarietà e buon cibo.

0
1680
Jasmina Trifoni

Torna, da venerdì 14 aprile e fino a lunedì 1° maggio, la Festa de l’Unità di Santa Croce, a Carpi, con un variegato programma in cui si alterneranno spettacoli, presentazioni di libri, dibattiti e, naturalmente, cibo e convivialità, realizzato dal Partito Democratico di Carpi in collaborazione con quello di Novi di Modena e Campogalliano.

A inaugurare le serate di spettacolo sarà, sabato 15 aprile, la commedia dialettale di Fnil Bus Theater dal titolo Tre uomini e una Bionda… tinta, mentre mercoledì 19 aprile sarà la volta di una serata solidale, realizzata in collaborazione con il Comitato di Carpi della Croce Rossa Italiana, mentre il giorno successivo, giovedì 20 aprile, sarà il momento di una serata realizzata insieme a Caseificio Quattro Madonne, Salumificio San Martino e Cantina di Santa Croce.

Saranno invece le immagini e i racconti della giornalista e fotografa Jasmina Trifoni, protagonista dell’incontro Terra Santa? Visioni di Israele dei Territori Occupati, i protagonisti della serata di venerdì 21 aprile.

Sabato 22 aprile si parlerà, invece, di opposizione al Governo delle destre e costruzione di un’alternativa possibile per l’Italia progressista, con i parlamentari PD Vincenza Rando e Andrea De Maria.

La Festa della Liberazione, martedì 25 aprile, vedrà invece la presenza del Presidente del PD Stefano Bonaccini.

Se giovedì 27 aprile sarà dedicato al sapore del mare, sabato 29 aprile Emanuele Fiano, già parlamentare PD e presidente della Comunità ebraica di Milano, nonché figlio di Nedo, ex deportato ad Auschwitz transitato dal Campo di Fossoli, presenterà – introdotto dal segretario dei Giovani Democratici di Carpi Riccardo Martino – il suo libro Ebreo. Una storia personale dentro una storia senza fine

Lunedì 1° maggio, infine, si potrà invece pranzare alla Festa per celebrare insieme la Festa dei Lavoratori.

Tutti i giovedì, venerdì e sabato possibilità di cenare, domenica pranzo.

Menù di terra e di mare (solo venerdì e sabato).

Per prenotazioni, tramite chiamata o messaggio WhatsApp) 338.2984570.