Un 16enne è morto dopo essere stato accoltellato al Parco NoviSad di Modena

Un giovane di 16 anni ha perso la vita a Modena a seguito di una rissa con coltelli avvenuta poco dopo le 16 al parco Novi Sad.

0
3896

Nel pomeriggio del 31 marzo, verso le 16.30, i Carabinieri della Compagnia di Modena sono intervenuti presso il Parco Novisad dove si era verificata una lite tra  stranieri. 

La rissa avrebbe coinvolto, stando alle prime ricostruzioni, una trentina di persone. La vittima, deceduta poco dopo il trasporto al Policlinico di Modena, era originaria del Pakistan. Fatali le ferite da arma da taglio. Del Pakistan anche il ferito più grave, un 22enne operato per coltellate al torace: si trova in terapia intensiva, con prognosi riservata. Il secondo ferito, di 18 anni e non in pericolo di vita, è ricoverato sempre al Policlinico con una prognosi di una decina di giorni. In corso indagini da parte dei Carabinieri, che non escludono il 16enne potesse essere un richiedente asilo. Elementi importanti potrebbero emergere dalle immagini registrate dalle telecamere presenti in zona.

A seguito dell’omicidio del minorenne pakistano al Parco Novi Sad di Modena si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Alessandra Camporota. Nel corso della riunione è stato disposto un immediato potenziamento dei servizi di controllo nella zona interessata dall’episodio, già oggetto di particolare attenzione da parte delle Forze dell’Ordine, anche attraverso l’intervento di reparti inquadrati, che sono stati già richiesti, e con il pattugliamento quotidiano dei militari presenti sul territorio nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.