Rapina all’In’s di Novi di Modena: siamo davanti a un rapinatore seriale di supermercati?

Il malvivente si è diretto dritto alle casse dove, armato di un coltellino, ha intimato alla commessa di dargli il denaro per poi allontanarsi velocemente a piedi. 

0
2528

Ennesima rapina a mano armata oggi ai danni di un supermercato, questa volta a Novi di Modena. A essere colpito è stato l’In’s di via Ponte Catena dove un uomo, intorno alle 13,45, è entrato con un cappello in testa e una mascherina chirurgica a coprirgli il volto. Il malvivente si è diretto dritto alle casse dove, armato di un coltellino, ha intimato alla commessa di dargli il denaro per poi allontanarsi velocemente a piedi. 

Il copione è lo stesso seguito nei tre colpi messi a segno a Carpi, al Conad di via Galilei, al Sigma di via Cuneo e all’Md di Cibeno e a Correggio al Penny: verosimile pensare che il rapinatore sia sempre lo stesso. Sul posto i Carabinieri ma dalle Forze dell’Ordine non una parola.

Il sindaco di Novi di Modena, Enrico Diacci, esprime “vicinanza e solidarietà a tutto il personale del punto vendita e a coloro che stavano facendo la spesa in quel momento. La situazione è grave ma fortunatamente nessuno si è fatto male”.