Via Brennero resta chiusa almeno fino a giugno

“Sono due anni che la strada è chiusa”, ci scrive un residente, e i disagi sono molteplici. “Il cantiere non procede e la via è piena di topi, non ne possiamo più”.

0
979

“E’ una vergogna”. Recita così la scritta apparsa sul cartello che interdice il passaggio in via Brennero a causa del cantiere che insiste dal civico 1 al 5. Per consentire i lavori di ristrutturazione post sisma e il posizionamento di una gru, la strada doveva restare chiusa dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre del medesimo anno ma il cantiere si è protratto oltre, tanto da spingere la ditta a richiedere una proroga fino al 30 giugno 2023. 

La strada, stretta e in pieno centro storico, è a senso unico di marcia Est-Ovest e, “per motivi di sicurezza – si legge nell’ordinanza – nonché per esigenze di carattere tecnico, si rende necessario dare corso al presente provvedimento, al fine di tutelare lo svolgimento dei lavori su strada, garantendo al contempo l’incolumità degli addetti ai lavori, nonché consentire la circolazione stradale in condizioni di sicurezza”. 

E’ stato pertanto “istituto un divieto di transito a veicoli e pedoni in via Fontana all’imbocco con via Brennero” e introdotto in “via temporanea un doppio senso di marcia, per i soli residenti, con entrata e uscita da via Santa Chiara fino al civico 7 di via Brennero”.

“Sono due anni che la strada è chiusa”, ci scrive un residente, e i disagi sono molteplici. “Il cantiere non procede e la via è piena di topi, non ne possiamo più”.

J.B.