Finisce in manette mentre spaccia cocaina tra il parco e l’ospedale

Nella prime ore della notte, i Carabinieri di Carpi, nel corso di uno specifico servizio antidroga espletato tra il parcheggio dell’ospedale e il vicino Parco delle Rimembranze, hanno sorpreso un 27enne mentre vendeva due dosi di cocaina e una di hashish a una ragazza 30enne.

0
947

Non si arresta l’attività di prevenzione e contrasto al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Modena, mirata al controllo dei luoghi più esposti a fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti della provincia.

Nella prime ore della notte, i Carabinieri di Carpi, nel corso di uno specifico servizio antidroga espletato tra il parcheggio dell’ospedale e il vicino Parco delle Rimembranze, hanno sorpreso un 27enne mentre vendeva due dosi di cocaina e una di hashish a una ragazza 30enne. La perquisizione, estesa all’abitazione del giovane, ha permesso di rinvenire 241 grammi di cocaina, 19 grammi di hashish, un bilancino, materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. 

Il giovane è stato arrestato per spaccio e condotto presso la Casa Circondariale di Modena.