Le principesse si salvano da sole: tre favole riscritte da un papà

Tra le varie iniziative promosse per celebrare l’8 marzo, è prevista presso il Circolo Mattatoyo di Carpi, sabato 11 marzo alle 16,30 la presentazione del libro Le principesse si salvano da sole, scritto da Lucio Fontana e pubblicato a Modena da Artestampa.

0
645

Tra le varie iniziative promosse per celebrare l’8 marzo, è prevista presso il Circolo Mattatoyo di Carpi, sabato 11 marzo alle 16,30 la presentazione del libro Le principesse si salvano da sole, scritto da Lucio Fontana e pubblicato a Modena da Artestampa.

L’iniziativa è promossa da UDI Carpi (Unione Donne in Italia) e Bottega del Sole, prodotti equi e solidali dal mondo. Si tratta della riscrittura di tre favole classiche in chiave divertente e soprattutto dalla parte delle bambine e dei bambini di oggi. L’autore è un papà, che di mestiere fa l’architetto e per molti anni si è occupato di scuole del Comune di Modena. 

Ha voluto reinterpretare queste fiabe per lasciare un esplicito invito a tutte le bambine, a partire dalle sue, a cui il libro è dedicato. Invito per bambini e bambine a non restare ingabbiati nei ruoli stereotipati: gli stereotipi schiacciano la personalità di ognuno di noi, compreso quello del principe azzurro! Pino Boero, il fondatore della fiera del libro per ragazzi di Bologna e professore ordinario di letteratura per ragazzi, in una sua recensione, definisce il libro di Lucio Fontana “interessante sia da un punto di vista tematico che  stilistico,  un libro importante  perché diverte raccontando di bambine che non aspettano principi azzurri per salvarsi, bambine che crescono con l’idea di essere  indipendenti  risolvendo i problemi in autonomia“.

Il libro è illustrato da Dorsa Rafiee e ha una bella introduzione di Giuseppina Tripodi, storica collaboratrice del premio Nobel Rita Levi Montalcini, che è sempre stata molto attiva nell’aiuto concreto alle donne di tutto il mondo perché potessero migliorare le proprie condizioni di vita, anche accedendo ai saperi scientifici.