M’illumino di meno, Soliera spegne le luci di Piazza Lusvardi

Giovedì 16 febbraio il Comune di Soliera aderisce a M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. A partire dalle ore 18 verranno spente le luci di Piazza Lusvardi, di fronte al Castello Campori.

0
394

Giovedì 16 febbraio il Comune di Soliera aderisce a M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. A partire dalle ore 18 verranno spente le luci di Piazza Lusvardi, di fronte al Castello Campori. L’iniziativa è organizzata da Rai Radio2 con il programma Caterpillar per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse.

Il cambiamento di abitudini suggerito da anni da M’illumino di Meno è ormai diventato una necessità di sopravvivenza, oltre che una possibilità per sviluppare una comunità sociale più sostenibile da tutti i punti di vista. Per questo il titolo dell’edizione di quest’anno è: Tutta una comunità energetica. Va ricordato inoltre che, con la conversione del decreto legge n. 17/2022, il Parlamento italiano ha istituito per il 16 febbraio la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili riconosciuta dalla Repubblica.