Coppa Cartesio, a vincere sono le Focherini che strappano un pass per i Nazionali

Si è svolta al Liceo Fanti la Coppa Cartesio, gara di matematica a squadre per le scuole secondarie di I grado. Il primo posto è andato alla Scuola Focherini di Carpi che accede di diritto alle gare nazionali che si terranno a Cervia il 3 e 4 maggio.

0
1672

Si è svolta anche quest’anno la Coppa Cartesio, la prestigiosa gara di matematica a squadre, organizzata dal Liceo Fanti di Carpi, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica Unimore e Kangourou Italia, e rivolta a tutte le scuole secondarie di I grado del territorio. Sette scuole si sono sfidate a colpi di logica, calcoli ed esercizi: la gara consisteva infatti nella risoluzione di problemi assegnati nel tempo di gara; 100 minuti, poco più di un’ora e mezza, in cui i ragazzi hanno ragionato, provato, sbagliato e trovato soluzioni.  A partecipare le seguenti scuole secondarie di I grado del territorio: S.G. Bosco di Campogalliano, A. Sassi di Soliera, G. Galilei di Campagnola; di Carpi erano presenti M. Hack, Sacro Cuore, A. Pio e O. Focherini che si è aggiudicata il primo posto con ben 807 punti, quasi 250 punti di scarto dai secondi classificati.  La squadra vincitrice era composta da dieci alunni, sette in gara e tre riserve, frequentanti le classi seconde e terze. Una menzione speciale va alle professoresse Mariangela Digiuseppe e Anna Severino che, coadiuvate dalla competenza e la preparazione dell’ex ma sempre professor Dimes Maretti, hanno preparato i ragazzi con veri e propri allena…menti. 

Una vittoria che rappresenta un grande successo per la scuola O. Focherini che, grazie alla guida della dirigente professoressa Federica Ansaloni, sta puntando molto al successo formativo di tutti gli studenti e anche alla valorizzazione delle eccellenze, di cui questo traguardo è una chiara conferma oltre che una grande soddisfazione. La squadra, salendo sul gradino più alto del podio, si è anche qualificata per le finali nazionali delle gare a squadre Kangourou che si terranno a Cervia il 3 e 4 maggio.
Congratulazioni dunque a questi ragazzi che, seguendo proprio gli insegnamenti di Cartesio a cui è dedicata questa prestigiosa gara, stanno imparando a cogitare, a pensare e quindi ad essere!