A scuola nuove idee per insegnare a scrivere ed educare a leggere

L’insegnante carpigiana Daniela Pellacani, insieme al collega Stefano Verziaggi di Vicenza, ha realizzato il volume, fresco di stampa, dedicato al racconto realistico: la presentazione è in programma mercoledì 15 febbraio alle 17.30 alla libreria La Fenice 

0
2464

Fare di ciascuno studente uno scrittore e lettore competente: è questo lo scopo della nuova metodologia didattica Writing and Reading workshop (WRW), nata negli Stati Uniti e diffusa in Italia da un gruppo di insegnanti, “allla ricerca di qualcosa di diverso per fare scrittura e lettura in classe. Ci siamo conosciuti grazie a internet e dal 2015 condividiamo uno spazio su facebook: Italian Writing Teachers per supportare gli insegnanti che intendono conoscere e sperimentare il Writing and Reading workshop, e per tutti coloro che già l’hanno introdotto nella didattica” spiega Daniela Pellacani, di Carpi, insegnante di lettere presso la scuola Guido Fassi.

Da pionieri hanno iniziato a studiare il WRW acquistando i testi in inglese su Amazon e hanno apprezzato l’approccio estremamente concreto tipicamente americano al quale si ispira questa metodologia didattica che permette agli studenti di ‘vedere come si fa’, imparando attraverso semplici lezioni. “Il metodo WRW trasforma le classi in laboratori dove, grazie alla consulenza dell’insegnante e alla pratica costante, alunni e alunne imparano in modo coinvolgente ad applicare le strategie migliori per crescere come scrittori e scrittrici” spiega la prof. Pellacani. 

“Nella classe prima in cui insegno ho proposto il laboratorio sul racconto autobiografico: dieci delle diciotto strategie presentate nel volume, per costruire un’unità di scrittura sviluppata nell’arco di un mese al termine del quale gli studenti hanno prodotto un buon racconto autobiografico, frutto di un lavoro di consulenza costante con l’insegnante apprendendo una tecnica alla volta e imparando dalle correzioni. Un lavoro che non è possibile fare in classe nelle due ore del tema aiutando venticinque alunni contemporaneamente”.

Un percorso di consapevolezza e maturità perché alla fine tutti sanno cosa ci deve essere in quel testo, “non possiamo dare per scontato che lo sappiano già fare. Quando lo raccolgo, il testo finale è frutto di quel lavoro: la scrittura è revisione”. 

La casa editrice Erickson ha creduto in loro, dando vita alla collana Writing and Reading Workshop, a cura delle docenti Jenny Poletti Riz, Romina Ramazzotti e Silvia Pognante, per l’approfondimento della metodologia e la sua diffusione perché quegli insegnanti sono diventati anche formatori in tutta Italia.

L’insegnante carpigiana Daniela Pellacani, insieme al collega Stefano Verziaggi di Vicenza, ha realizzato il volume, fresco di stampa, dedicato al racconto realistico: la presentazione è in programma mercoledì 15 febbraio alle 17.30 alla libreria La Fenice di Carpi.

Sara Gelli

Mercoledì-15-febbraio-ore-1730-Il-racconto-realistico