Le biblioteche donano libri e dvd obsoleti

Entro il 15 febbraio la dichiarazione d’interesse

0
731

Libri, materiali e documenti dismessi per varie ragioni dalla “Loria” e dal “Castello dei ragazzi”, troveranno una seconda opportunità di “vita” arricchendo culturalmente chi ne entrerà in possesso: libri obsoleti o usurati, ma anche volumi o dvd “doppi”, materiali non più aggiornati o vecchie edizioni.

E’ ciò che si chiama tecnicamente “scarto“, e consente ogni anno alle biblioteche pubbliche di mantenere aggiornato e vivo il patrimonio librario, eliminando materiale non più idoneo al servizio di prestito.

In alternativa allo smaltimento con la raccolta differenziata, la Biblioteca comunale mette questo materiale a disposizione gratuita di istituzioni pubbliche o private senza scopo di lucro, invitate a manifestare il proprio interesse a essere inserite nell’elenco dei potenziali beneficiari: per esempio scuole, case di riposo, associazioni del territorio.

C’è tempo fino a mercoledì 15 febbraio per aderire, inviando l’istanza di partecipazione (scaricabile dal sito Internet del Comune) all’indirizzo PEC cultura.economia@pec.comune.carpi.mo.it