Carpi festeggia l’Epifania

Venerdì 6 gennaio, nella Chiesa di San Giuseppe Artigiano, si terrà la Cavalcata dei Magi: ideata oltre trent’anni fa dall’indimenticato parroco don Lino Galavotti, inizierà con la Messa delle 9.30.

0
2956

Venerdì 6 gennaio, nella Chiesa di San Giuseppe Artigiano si terrà la Cavalcata dei Magi: ideata oltre trent’anni fa dall’indimenticato parroco don Lino Galavotti, inizierà con la Messa delle 9.30. Numerosi, come di consueto, i figuranti bambini e adulti, protagonisti di un evento che celebra la festa della manifestazione di Gesù al mondo. Dopo la Messa, la carovana dei Re Magi porterà il lieto annuncio di pace e di speranza lungo le vie del quartiere.

Venerdì 6 gennaio, alle 16.30, nella Chiesa di San Bernardino da Siena, l’associazione Corale Regina Nivis di Quartirolo si esibirà nel Concerto dell’Epifania. Sono previsti brani con solo organo eseguiti dalla maestra Elena Cattini – si tratta del prezioso strumento del XVII secolo presente in chiesa -; brani con il soprano solista Loredana Madeo, accompagnata al pianoforte sempre dalla maestra Cattini; brani cantati dalla Corale, diretta dalla maestra Tiziana Santini, e insieme al soprano. Il repertorio spazierà, fra gli altri, da Cecile Chaminade a Benjamin Britten, da Domenico Zipoli a Benedetto Marcello, da George Friedrich Händel a Giuseppe Verdi. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

In varie parrocchie della Diocesi di Carpi è tradizione celebrare la solennità dell’Epifania anche attraverso rievocazioni in costume. Venerdì 6 gennaio, si terrà il presepe vivente durante la Messa delle 9.30 in Cattedrale a Carpi, e nel corso della Messa delle 10.30 in Duomo a Mirandola.

A San Possidonio, presso il presepe a grandezza naturale all’esterno della chiesa, alle 15, arrivo dei Re Magi, seguito dalla festa per piccoli e grandi in piazza Andreoli.

Nella Parrocchia di Santa Croce di Carpi, alle 10.45, Messa con l’arrivo dei Re Magi, a seguire pranzo per bambini e ragazzi e giochi nell’attesa dei doni della Befana.