I piccoli alunni delle Verdi canteranno il Natale in Piazza

I bimbi della Scuola Primaria Verdi riscalderanno l’atmosfera del centro storico di Carpi, riempiendolo con la magia di una delle opere più belle di Dickens, Canto di Natale. Il 19 dicembre, a partire dalle 10, tutti gli alunni dell’istituto, dai più grandi ai più piccini, raggiungeranno il cuore della città per cantare i brani più amati della tradizione natalizia.

0
917
Foto di repertorio di uno spettacolo di Natale delle Verdi

Le note di Jingle Bells, Deck the Halls e We wish you a Merry Christmas risuoneranno all’ombra di Palazzo Pio grazie ai piccoli cantori della Scuola Primaria Verdi. 

I bimbi delle Verdi riscalderanno l’atmosfera del centro storico di Carpi, riempiendolo con la magia di una delle opere più belle di Dickens, Canto di Natale. Il 19 dicembre, infatti, a partire dalle 10, tutti gli alunni dell’istituto, dai più grandi ai più piccini, raggiungeranno il cuore della città per cantare i brani più amati della tradizione natalizia. 

I biglietti d’auguri realizzati dai bambini

“Per due anni – spiegano le docenti della Scuola Verdi – non abbiamo potuto organizzare spettacoli e feste di Natale a causa delle restrizioni legate alla pandemia ma ora vogliamo lanciare un messaggio di speranza e di ripartenza a tutti. Per questo motivo abbiamo pensato di portare lo spirito del Natale fuori dalla scuola, per regalare ai passanti e ai negozianti del centro un momento lieto e spensierato”. Gli insegnanti per questa piacevole iniziativa canterina si sono ispirati ai Christmas Carols, antichissima tradizione diffusa nel Regno Unito già in epoca vittoriana: “in circa 250, la mattina del 19 dicembre,  con tanto di cappellino da Babbo Natale in testa, partiremo alla volta del centro città, dove ci divideremo in gruppi per raggiungerne ogni angolino. I bimbi eseguiranno varie canzoni natalizie e distribuiranno biglietti di auguri”. Una volta riuniti, i piccoli alunni faranno poi tappa vicino al grande albero di Natale posto dinnanzi al Municipio dove ad attenderli ci sarà un rappresentante della Giunta per uno scambio di auguri.

Jessica Bianchi