Carpi accoglie Daniele Silvestri in un Comunale tutto esaurito

Inizia con un tutto esaurito la rassegna L’altra musica 2022-2023 del Comunale: giovedì 8 dicembre infatti il teatro cittadino sarà gremito in ogni ordine di posto per il concerto di Daniele Silvestri, nell’ambito del tour Teatri 2022.

0
459

Inizia con un tutto esaurito la rassegna L’altra musica 2022-2023 del Comunale: giovedì 8 dicembre infatti il teatro cittadino sarà gremito in ogni ordine di posto per il concerto di Daniele Silvestri, nell’ambito del tour Teatri 2022, una tournée partita da Assisi lo scorso 29 ottobre e giunta ormai alle sue battute conclusive. Ancora una volta dunque il pubblico carpigiano ha risposto “Presente!” all’appuntamento con il cantautore romano il quale, fedele all’originalità che contraddistingue ogni suo progetto, in attesa dell’uscita del prossimo album ha deciso di non lasciare a casa il disco in lavorazione ma di portarlo in scena, costruendolo sul palco insieme al pubblico. “Non solo eseguiremo dei brani inediti – annuncia l’artista sui social – ma li scriveremo, riscriveremo, cambieremo e improvviseremo sotto gli occhi di tutti quelli che verranno a vederci. Spettatori inevitabilmente partecipi di questa parte sperimentale e creativa dello spettacolo. Il resto, il modo e la forma, i contenuti stessi, li lascio, per ora, all’immaginazione degli spettatori”.

Con una musica leggera e ironica Daniele Silvestri è riuscito ad entrare nel cuore del pubblico nazionale: mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, in una carriera ormai ventennale ha dato alla luce brani entrati nelle playlist degli italiani come Le cose che abbiamo in comune, Salirò, Cohiba e Il mio nemico.

La rassegna L’altra musica proseguirà il 22 dicembre con il tradizionale concerto gospel (quest’anno protagonista Vincent Bohanan con il suo coro da 30 elementi) mentre nel nuovo anno vedrà due straordinari appuntamenti jazz: il 15 marzo con il trio Paolo Fresu-Omar Sosa-Jaques Morelenbaum e il 14 aprile con il sassofonista norvegese Jan Garbarek per l’unica data italiana del suo nuovo tour internazionale.