Arianna ha perso il filo? La ricerca storica tra indagine e narrazione

Venerdì 2 dicembre, alle 11, nell’ambito del ciclo La lezione di Fossoli, presso l’Auditorium della Biblioteca Loria, appuntamento con la lectio magistralis di Tommaso Di Carpegna Falconieri.

0
376

Nel mondo contemporaneo, a fronte di una sempre maggiore domanda di ‘storia’, è indispensabile saper attivare lo spirito critico e analitico proprio della disciplina storica per rifuggire le ricostruzioni che, enfatizzando elementi spettacolari o emotivi in modo interessato, creano false narrazioni, fake news che si affermano poi come sapere comune.  Sarà questo il tema di Arianna ha perso il filo? Un percorso nel labirinto della storia, la lectio magistralis che il medievalista Tommaso Di Carpegna Falconeri terrà a Carpi, venerdì 2 dicembre, alle 11, nell’ambito del ciclo La lezione di Fossoli, presso l’Auditorium della Biblioteca Loria, e online, tramite la piattaforma GoToWebinar (iscrizione obbligatoria scrivendo a  mailto:info@fondazionefossoli.it – blank” info@fondazionefossoli.it – bit.ly/3UEnWsY). La lezione riguarderà il rapporto tra indagine e narrazione nella ricerca storica: la lezione si propone di indagare lo sviluppo nel tempo delle forme di distorsione del passato, per rintracciare gli elementi e gli strumenti di difesa che oggi la storia può offrire rispetto alle ricostruzioni false e tendenziose.