Comete, il nuovo emozionante singolo di Antelao

Il cantautore 24enne Antelao, all'anagrafe Pietro Contini, ha annunciato l'uscita del suo nuovo singolo Comete, prodotto da Lorenzo Minelli, in arte Mine Dayone, e distribuito dall'etichetta discografica ABSTAR Music Label di Fabio Bidinelli e Andrea Accorsi. La nuova ballata pop dell'artista carpigiano è disponibile in tutti gli stores digitali.

0
317

Dopo aver cambiato nome e stile in passato, Pietro Contini, 24 anni di Carpi, sembra aver trovato la sua dimensione cantautorale nel genere pop e, quest’anno, ha pubblicato il suo primo singolo distribuito da un’etichetta discografica, la ABSTAR Music Label di Fabio Bidinelli e Andrea Accorsi.

Il brano, intitolato Comete, è stato prodotto da Lorenzo Minelli, in arte Mine Dayone, con cui l’artista aveva già collaborato in precedenza e, dal 4 novembre, è disponibile in tutti i principali digital stores: Spotify, iTunes, Apple Music, Amazon Music, Tidal. Ad accompagnare la melodia romantica la voce piena e pulita di Antelao.

Antelao come è nata l’idea di questa canzone e di cosa parla?

“Ho scritto questa canzone alla fine della scorsa estate, per imprimere in note e parole e ricordi degli ultimi scampoli di atmosfere estive. L’ispirazione è nata proprio durante l’ultima sera di vacanza al mare, sulla riviera del Conero dove, al tramonto, ho salutato il mare per l’ultima volta prima di partire per ritornare a casa, soffermandomi sulle luci e sui colori che si stagliavano all’orizzonte.  E’ stato un momento magico. Mi ritengo una persona molto sensibile e questo mi porta a vivere semplici azioni e momenti con grande emozione ed entusiasmo, anche se già vissuti altre mille volte prima e consapevole che si ripetono alla fine di ogni fine estate.

Quel cielo stellato mi è rimasto impresso per le sensazioni che mi ha trasmesso: mi sono sentito nel posto giusto, a casa, anche se in realtà non lo era. Al mio rientro in città sono andato in studio di produzione e, insieme a Lorenzo (Mine Dayone) abbiamo creato il suono giusto. Prima il pianoforte, poi gli archi, le percussioni, i synth, gli effetti musicali e, infine, la voce. E’ nata così Comete. Dedico questa canzone a tutte le persone che, come me, vedono montagne in piccoli sassi, a chi si emoziona di fronte a un cielo stellato e al falò in spiaggia con gli amici. A chi ama la natura, l’ambiente, il creato. A chi ancora ci tiene. A chi usa il cuore e meno la testa. Comete è un inno alla voglia di volare e al desiderio di non smettere mai di emozionarsi. Ma non mi fermo, sto già pensando alla prossima canzone. Come una cometa, seguirò la scia delle emozioni e delle parole.

Potete seguirmi su Instagram @antelaomusic e su Spotify”.

Chiara Sorrentino