Mezza Maratona di Riva: l’invasione dell’Atletica Cibeno

In 36 atleti alla stupenda gara di Riva del Garda: un'occasione che difficilmente si potrà ripetere.

0
1027

Un’onda di maglie gialle domenica 13 novembre ha invaso le strade di Riva del Garda.
L’ Atletica Cibeno di Carpi cambia il colore della sua divisa e ritorna al giallo: quale migliore occasione per sfoggiarla in massa (sono 36 atleti) ad una gara stupenda come quella di Riva del Garda?!?!?

Una delle mezze maratone più belle e gettonate d’Italia, con atleti che arrivano da 50 Paesi, con il più alto tasso di quote rosa, il 41%.
Sono stati 4200 i partecipanti, divisi nelle 3 distanze: 21km, 10km, 5km.
I 21km sono stati i più gettonati, il vincitore Niyomukiza Jean Marie Vianney taglia il traguardo in 1:05:31.
Dell’Atletica Cibeno il primo a raggiungere il traguardo pur non essendo in splendida forma è Vincenzo Ciampoli che ottiene l’ ottimo risultato di 1:29:00, seguito da Lorenzo Mora 1:31:54, Altin Qazmillar 1:32:39, Dino Francescato 1:32:48, Nino Squatrito 1:34:27, Andrea Poletti 1:34:41, Jlenia Amelio 1:39:14, Cristian Zanta 1:40:27, Francesco Gilioli 1:40:37, Silvio Santachiara 1:41:10, Luca Rossi 1:43:03, Dario Cavazza 1:43:21, Mirco Gamberini 1:45:12, Alessandro Marchesini 1:54:13, Lorena Incerti 1:54:13, Cristiano Bonini 1:57:35, Monica Marra 2:00:13, Luisa Di Clemente 2:00:14, Cinzia Iori 2:01:31, Lara Rossi 2:01:31, Andrea Alabardi 2:06:43, Matteo Davolio 2:11:20, Stefania Camurri 2:15:35, Fabio Righi 2:16:11, Alessandra Vellani 2:16:12, Elisabetta Bellati 2:18:12, Uberto Albertini 2:18:20.

Nella 10km competitiva Andrea Rispoli che segna 0:44:54. Grande ritorno per Fabio Ghelfi che, insieme a suo figlio Leonardo, ha concluso i 10 km non competitivi in 00:57:00.

Una partecipazione in massa quella dell’Atletica Cibeno a Riva del Garda: un’occasione che difficilmente si potrà ripetere.

N.S.