Sicurezza, abolire il carcere è una strada praticabile? Se ne discute a Ne Vale la Pena

Tre gli appuntamenti in programma a Carpi nel mese di novembre per la rassegna Ne vale la pena. S'inizia martedì 8 novembre, alle 20.45, presso l’Auditorium dell'ex Convento di San Rocco in via San Rocco 1, dove l'arcivescovo di Modena Erio Castellucci, il senatore Luigi Manconi e il magistrato Gherardo Colombo si confronteranno sul tema Abolire il carcere. Tra certezza della pena, necessità di giustizia per le vittime e recupero del reo.

0
246

Tre gli appuntamenti in programma a Carpi nel mese di novembre per la rassegna Ne vale la pena.

S’inizia martedì 8 novembre, alle 20.45, presso l’Auditorium dell’ex Convento di San Rocco in via San Rocco 1, dove l’arcivescovo di Modena Erio Castellucci, il senatore Luigi Manconi e il magistrato Gherardo Colombo si confronteranno sul tema Abolire il carcere. Tra certezza della pena, necessità di giustizia per le vittime e recupero del reo.

Giovedì 10 novembre, alle 20.45, all’Auditorium Loria di via Rodolfo Pio,1 appuntamento con Francesco Filippi storico della mentalità e formatore per l’Associazione di Promozione Sociale Deina, partecipa alla programmazione e alla realizzazione di viaggi di memoria e percorsi formativi in tutta Europa. Per Bollati Boringhieri ha pubblicato Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo (2019), Ma perché siamo ancora fascisti? Un conto rimasto aperto (2020) e Noi però gli abbiamo fatto le strade. Le colonie italiane tra bugie, razzismi e amnesie (2021). Il suo ultimo libro è Guida semiseria per aspiranti storici social (2022).

Sabato 26 novembre, alle 17, di nuovo all’Auditorium Loria incontro con Giovanni Fasanella con il libro Nero di Londra. Da Caporetto alla marcia su Roma: come l’intelligence militare britannica creò il fascista Mussolini. Giovanni Fasanella, giornalista e ricercatore, ha pubblicato libri sull’“indicibile” della storia contemporanea italiana.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.