Spray al peperoncino a scuola: attimi di paura al Meucci

Lo spray sarebbe stato azionato per sbaglio. Coinvolti cinque studenti e una collaboratrice scolastica

0
984
Carpi (Mo). Istituto Tecnico-Commerciale Meucci

Attimi di paura ieri mattina all’ Istituto Meucci di Carpi dove una bomboletta spray ha scatenato il panico in una classe.

Il peperoncino vaporizzato, spruzzato fortunatamente verso il pavimento, ha impregnato l’aria che è diventata irrespirabile con la conseguenza che cinque minorenni e una collaboratrice scolastica hanno riportato un forte fastidio al naso e alla gola: tutti sono stati soccorsi sul posto dai sanitari arrivati in ambulanza, mentre la 59enne è stata portata all’ospedale di Carpi per ulteriori accertamenti. Oltre al 118, a scuola sono arrivati anche i carabinieri.

Secondo quanto ricostruito anche attraverso le testimonianze una studentessa teneva lo spray come portachiavi e un compagno di classe ci si è messo a giocare nel cambio d’ora. Pare che non ne conoscesse il contenuto e lo abbia spruzzato per errore.