Fondazione Cr Carpi: i nomi in lizza per il Consiglio di Indirizzo che si rinnova per metà

Il Consiglio di Indirizzo ha trenta giorni di tempo per provvedere alla nomina tramite votazione per ciascuna terna di candidati

0
802

Tempo di nomine in Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi dove il Consiglio di Indirizzo si rinnova per la metà dei suoi componenti entro la fine dell’anno tra nuove nomine, possibili riconferme e sostituzioni. Dopo l’elezione nel Consiglio di Amministrazione, hanno rassegnato le dimissioni dal Consiglio di Indirizzo Mario Arturo Ascari, che è diventato Presidente della Fondazione CRC, Tamara Gualandi e Anna Navi e si procederà alla loro sostituzione. Nel caso dell’ing. Ascari, l’ente designante è il Comitato Unitario Professioni che ha già provveduto a depositare le terne coi nominativi essendo prossima la scadenza, fissata al 22 novembre, di entrambi i rappresentanti degli ordini professionali: la prima terna ricomprende i nomi di Federica Carretta (consulente del lavoro), Filippo Landini (architetto) e Enrico Pivetti (perito industriale); nella seconda sono indicati Fabrizio Bulgarelli (avvocato), Giuliana Tassoni (medico) e Marco Caffarri (notaio) che, dopo il primo mandato, potrebbe essere riconfermato per altri quattro anni.

Entro il mese di novembre dovranno pervenire le terne di competenza della Camera di Commercio di Modena e del Comune di Novi per la sostituzione, rispettivamente, di Gualandi e di Navi.

Termina il proprio mandato come Consigliere d’Indirizzo in Fondazione CRC anche il professor Paolo Tartarini del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia e Unimore ha provveduto ad indicare i nomi di Giulio Allesina, Fabio Licciardello e Lorena Rebecchi nella terna di sua competenza in quanto ente designante.

Sono due i Consiglieri d’Indirizzo di nomina della Diocesi di Modena e Carpi: Nicola Marino e Giulio Testi, sono in scadenza di mandato e per l’avvicendamento dei propri rappresentanti l’ente ecclesiastico ha indicato Marco Catellani, Laura Lamma e Manuela Sabbatini nella prima terna; Fabio Torrebruno, Marco Vignoli e Cristiana Casarini nella seconda terna.

Il Consiglio di Indirizzo ha trenta giorni di tempo per provvedere alla nomina tramite votazione per ciascuna terna di candidati: viene nominato il candidato che ottenga i voti favorevoli della maggioranza assoluta dei componenti in carica aventi diritto di voto.

Infine, entro la prima metà di dicembre tocca al mondo del volontariato essendo Alessandra Guerrini e Isabella Giovanardi, in scadenza di mandato dopo quattro anni. Entro il mese di novembre la Conferenza del Volontariato, in cui sono presenti tutte le organizzazioni e le associazioni, dovrà far pervenire le terne per procedere alla nomina dei due consiglieri entro la prima metà di dicembre ma c’è ancora tanta frammentazione tra organizzazioni di volontariato (odv) e associazioni di promozione sociale (aps); tra cattolici e non cattolici, tra associazioni d’ambito sanitario e non.

Sara Gelli