Il cantiere di Corso Roma verrà sospeso per Natale

Durante la sospensione dei lavori, Corso Roma sarà interamente percorribile ad eccezione delle tre isole addossate al marciapiede ovest (che rimarrà come è oggi).

0
636

L’intervento di riqualificazione di Corso Roma non terminerà entro Natale, ma il cantiere verrà sospeso per il periodo natalizio. E’ quanto emerso dall’incontro di ieri sera tra l’amministrazione comunale e i commercianti a cui sarà concessa una tregua dopo cinque mesi di lavori con i disagi che ne sono derivati.

In queste settimane i lavori procedono a ritmi sostenuti dopo il ritardo accumulato nella prima fase del cantiere, quella degli scavi, in cui è servito più tempo del previsto per il rifacimento degli impianti: si parla di due mesi di ritardo e di una possibile inaugurazione a Pasqua.

Per favorire le attività commerciali, il cantiere verrà sospeso il 26 novembre per riprendere dopo il 6 gennaio: verranno installate le luminarie come nel resto del centro storico e verrà eseguita la copertura con la caldana di tutto Corso Roma con la messa in posa del marciapiede sul lato est. Dunque, durante la sospensione dei lavori, Corso Roma sarà interamente percorribile ad eccezione delle tre isole addossate al marciapiede ovest (che rimarrà come è oggi). Le tre zone isolate dalle transenne sono quelle in cui è stata prevista la piantumazione degli alberi, motivo per cui non può esservi realizzata la caldana.

Per quanto riguarda l’assegnazione dei contributi per complessivi 130mila euro destinati dall’amministrazione ai commercianti è previsto che arrivino a inizio 2023 ma occorrerà che ogni attività partecipi al bando con una richiesta specifica.

Sara Gelli