Già tre casi di Covid nel Reparto di Ortopedia dell’Ospedale Ramazzini

“In seguito agli screening di routine effettuati all'interno dei reparti di degenza - ci spiegano dall’Ausl - sono emerse tre positività al Covid tra i ricoverati nel reparto di Ortopedia. I tre pazienti sono asintomatici/paucisintomatici per quanto riguarda il Covid. Non appena riscontrate le positività, è stato predisposto l'isolamento dei pazienti positivi e, come da prassi, saranno effettuati tamponi di controllo a ricoverati e operatori sanitari".

0
474

Sono già tre i pazienti ricoverati positivi al Covid nel Reparto di Ortopedia dell’Ospedale Ramazzini di Carpi.

“In seguito agli screening di routine effettuati all’interno dei reparti di degenza – ci spiegano dall’Ausl – sono emerse tre positività al Covid tra i ricoverati nel reparto di Ortopedia. I tre pazienti sono asintomatici/paucisintomatici per quanto riguarda il Covid. Non appena riscontrate le positività, è stato predisposto l’isolamento dei pazienti positivi e, come da prassi, saranno effettuati tamponi di controllo a ricoverati e operatori sanitari. Si coglie l’occasione per precisare che, considerato il quadro epidemiologico attuale e l’evoluzione dell’infezione da Sars-Cov-2, situazioni di questo tipo non sono infrequenti, ma vengono individuate e gestite tempestivamente dagli operatori sanitari”.

Intanto nell’ultima settimana nel modenese si osserva una decrescita degli indicatori, con particolare riferimento al numero dei ricoveri quotidiani e del tasso di incidenza.

Al 17 ottobre in provincia di Modena sono accertati 4.153 (erano 4.413 il 10 ottobre, -6%) casi di persone con in corso l’infezione da Covid-19.

Sono invece 133 (erano 140 il 10 ottobre, -5%) i pazienti ricoverati negli ospedali della provincia: 57 pazienti in Azienda Ospedaliera Universitaria, 18 all’Ospedale di Sassuolo e 58 negli ospedali a gestione Ausl.

Al momento sono in isolamento 4.020 persone covid positive (erano 4.273 il 10 ottobre,

-6%) di cui 378 a Carpi (erano 459 il 10 ottobre).