Il nuovo centro storico di Soliera in festa per la riqualificazione

Sabato 8 e domenica 9 ottobre due giorni di eventi tra narrazioni, arte e mercati.

0
353

Sabato 8 ottobre Soliera inaugura ufficialmente il suo nuovo centro storico, al termine di un percorso pluriennale di riqualificazione. L’appuntamento è alle 15.30 per una camminata collettiva con sosta e interventi nei luoghi più significativi del restyling urbano, una passeggiata a tappe scandite da quattro narrazioni. 

L’avvio sarà da Piazza Lusvardi, nei pressi dell’Obelisco per Cleopatra di Arnaldo Pomodoro. Il professor Edoardo Colonna, docente del Politecnico di Milano, prenderà la parola per una decina di minuti: Dilatare il Centro. Prefigurazioni urbane di lungo periodo. Dal concorso internazionale alle prossime concretizzazioni, questo il titolo del suo atteso intervento. Seconda tappa in via IV Novembre dove l’architetto Stefano Diacci, progettista insieme a Filippo Landini di studio A-Zero, illustrerà La trasformazione architettonica del centro storico. In piazza Sassi, sul sagrato della chiesa di San Giovanni Battista, l’architetto Sandra Losi, presidente del Centro Studi Storici Solieresi, offrirà un inquadramento storico: La vita della comunità nella storia del centro di Soliera.

Infine nei pressi del Portale di Mauro Staccioli, all’incrocio tra via Nenni e via Grandi, sarà Lorenzo Respi, curatore del progetto Arte Pubblica, a fornire qualche cenno intorno a L’arte urbana nel contesto del nuovo centro storico.

Dalle 16 alle 19 sarà possibile visitare l’acetaia comunale presso il Castello Campori, mentre alle 17 ci si ritroverà in piazza Sassi per l’evento inaugurale vero e proprio. Interverranno il sindaco di Soliera Roberto Solomita, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi Mario Arturo Ascari e il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. 

Alle 18, sempre in piazza Sassi, sotto il portico del castello, è in programma un ulteriore appuntamento con l’inaugurazione della mostra Giochi di verità. Rappresentazione, ritratto, documento con le opere della prestigiosa Collezione Donata Pizzi, a cura di Marcella Manni. 

I festeggiamenti proseguiranno domenica 9 ottobre, dalle 9 alle 18, quando Piazza Sassi ospiterà il Mercato Naturale in tour, una selezione di espositori locali con prodotti a km 0, biologici e naturali. Alle 11 e alle 17 Marcello Ferrarini, chef del programma Gambero Rosso di Sky, proporrà due show cooking Diversamente gourmet con piatti della tradizione rivisitati e inclusivi per tutti. Alle 16 è in programma Traccia di cortesia, un laboratorio creativo per bambini dai 3 ai 10 anni, a cura della ludoteca comunale Ludò, mentre presso la parrocchia sarà Al gnoc dal pret, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 19.30. L’acetaia comunale sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 e ci sarà musica diffusa a partire dalle 18.30.