La maglieria sbarca tra i banchi di scuola

Il corso, della durata di 100 ore complessive destinate alle classi quinte, per un totale di circa 40 studenti, è nato raccogliendo lo stimolo delle imprese, che negli anni constatavano la sempre più difficile reperibilità di specifiche figure tecniche legate alla maglieria da inserire nelle proprie attività.

0
601
Visita presso Tessitura Italy

Sono 20 le aziende del distretto di Carpi che hanno aderito al corso sulla maglieria promosso da Carpi Fashion System in collaborazione con l’Istituto Vallauri e il coinvolgimento del tessuto imprenditoriale, sia attraverso contributi economici che mettendo a disposizione ore di docenza. L’iniziativa pilota è stata concepita con l’obiettivo di unire mondo dell’impresa e della formazione superiore puntando sulla specificità produttiva del territorio nel campo della moda. Il corso, della durata di 100 ore complessive destinate alle classi quinte, per un totale di circa 40 studenti, è nato raccogliendo lo stimolo delle imprese, che negli anni constatavano la sempre più difficile reperibilità di specifiche figure tecniche legate alla maglieria da inserire nelle proprie attività. Il corso, fortemente orientato all’operatività, alterna momenti teorici ad altri di carattere pratico, con l’illustrazione della tipologia dei vari filati e lo sviluppo del campionario, la struttura e lo sviluppo della maglia, i punti base per la macchina da maglieria, la finiture e il puntino, oltre a un’introduzione alla maglieria sagomata.

“Il progetto – spiegano i promotori – rappresenta un connubio virtuoso tra istituzioni, imprese e scuola. Gli imprenditori sono stati i primi a credere con serietà nell’iniziativa di cui segnalavano l’urgenza, mettendosi in gioco attivamente. Anche l’Istituto Vallauri ha prontamente risposto, comprendendo come un’offerta didattica che rappresenti un ponte tra percorso formativo e professionale sia indispensabile in un territorio a forte vocazione manifatturiera come il nostro. Tutto il progetto è stato insomma un esempio perfetto di sinergia a servizio del Distretto che di certo non si fermerà qui”.

Organizzato da ForModena, il corso si svolge  presso le aule attrezzate, il laboratorio di maglieria dell’ente e presso le aziende coinvolte (Sea Maglie, Cristina Gavioli, Maglificio Paten, Twin Set, Liu.Jo, Cadica Group, Angelica Fashion, Crea-Si, Donne Da Sogno, Stambecco, Bene Piu’, Olga Lab, Gruppo Dondi, 3-M,  Le.Da.Tex, Staff Jersey, Tessitura Italy, Tessitura Roberta, Savitex e Sacchetti Maglierie). A fare lezione è Sara Gelmini, mentre le docenti referenti per l’istituto sono Lara Pozzetti e Diana Dimiddio.