Fondazione CR Carpi: insediato il Cda e nominato il vicepresidente

La carica di vicepresidente è stata conferita a Enrico Campedelli, sindaco di Carpi nel decennio 2004-2014 e in seguito consigliere regionale fino al gennaio 2020.

0
604

Nella seduta di lunedì 19 settembre, si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione che guiderà la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi per i prossimi quattro anni.

Il nuovo organo, eletto all’unanimità dal Consiglio di Indirizzo a inizio settembre, ha provveduto a nominare, come da statuto tra i suoi componenti, il vicepresidente dell’ente, conferendo la carica a Enrico Campedelli, sindaco di Carpi nel decennio 2004-2014 e in seguito consigliere regionale fino al gennaio 2020.

La presidenza dell’ente è ricoperta dall’ingegnere Mario Arturo Ascari, a capo dell’azienda d’Information Technology Pro-Vision. Mentre esercitano la funzione di consiglieri Andrea Ballestrazzi, avvocato attivo nel mondo del volontariato; l’imprenditrice nel settore moda e presidente di Cna Carpi, Tamara Gualandi; Giacomo Cabri, professore ordinario del dipartimento di scienze fisiche, informatiche e matematiche e delegato alla didattica dell’Università di Modena e Reggio Emilia; la commercialista Anna Navi e Roberta Della Sala, esperta in ambito sociale e diritti umani.

Con l’insediamento dell’organo e la nomina del vicepresidente si conclude la definizione del CdA della Fondazione CR Carpi che consegue la piena operatività.