Il parcometro non funziona: a chi spetta la manutenzione?

"Noi utenti siamo disposti a pagare ma, per vari motivi (male alle gambe, fretta, etc..) avremmo piacere di farlo nella postazione più vicina" è la segnalazione di Paola

0
555

“Sono ormai molte settimane che in via Trento e Trieste ci sono un paio di macchine che sono bloccate. Ora, noi utenti siamo disposti a pagare, ma per vari motivi (male alle gambe, fretta, etc..) avremmo piacere di farlo nella postazione più vicina. Ringrazio e scusate lo sfogo” scrive Paola alla Redazione di Tempo.

Secondo il sito del Comune di Carpi, dal gennaio 2021 le macchinette per pagare il parcheggio in centro storico a Carpi sono gestite dalla società ICA srl (Imposte comunali affini): la società con sede legale a Roma si è aggiudicata l’appalto per l’espletamento del servizio manutenzione e raccolta monete dei parcometri avendo presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa per 35.380, 49 euro. Spetta dunque alla società ICA la manutenzione delle macchinette che sono fuori uso. Al Comune di Carpi spetta il controllo del servizio se i parcometri non funzionano.