Nuoto, i Master di Coopernuoto ai Campionati Europei di Roma

“La squadra che sta disputando le gare qui a Roma - spiega il capitano Massimo Pierantoni - è formata da 18 atleti, dai 32 ai 55 anni, che si allenano presso le piscine di Carpi, Mirandola e Correggio”. Grande l’emozione dei nuotatori di casa nostra perchè scendere in vasca nelle piscine del Foro Italico e di Pietralata è come per un calciatore amatoriale giocare a San Siro, nel tempio del calcio.

0
1215

E’ tempo di Campionati Europei Master a Roma. La rassegna continentale riservata agli over 25, in programma fino al 4 settembre, è ospitata per la prima volta nella storia dall’Italia. A scendere in vasca in occasione della prestigiosa competizione anche la squadra dei Master di Coopernuoto. “La squadra che sta disputando le gare qui a Roma – spiega il capitano Massimo Pierantoni – è formata da 18 atleti, dai 32 ai 55 anni, che si allenano presso le piscine di Carpi, Mirandola e Correggio”.

Grande l’emozione dei nuotatori di casa nostra perchè scendere in vasca nelle piscine del Foro Italico e di Pietralata è come per un calciatore amatoriale giocare a San Siro, nel tempio del calcio.

“Inoltre – prosegue Pierantoni – non dimentichiamo che fino a pochi giorni fa negli stessi impianti hanno nuotato i più grandi nuotatori del mondo. L’emozione è davvero indescrivibile”. L’avventura romana – resa possibile dal sostegno economico dell’azienda carpigiana Solving union – per i nostri “campioni” si concluderà domenica 4 settembre. Nel frattempo le gare, in cui chi ottiene il tempo migliore nella propria categoria vince, si susseguono senza posa. Tra i risultati da segnalare: nella 4×50 mista, le ragazze di Coopernuoto sono arrivate decime mentre Nicola Martinelli nei 200 dorso si è piazzato al 6° posto (M40).

In bocca al lupo!

J.B.