Corso Roma, i lavori si spostano: resta accessibile il marciapiedi ma non la ciclabile

Ora gli interventi di allacciamento si sposteranno sull’altro lato comportando, a partire da lunedì 22 agosto, la chiusura del percorso ciclabile, mentre rimarrà invece accessibile il marciapiedi.

0
480

Dalla settimana prossima i lavori in corso Roma si spostano sul lato ovest: agosto infatti non ferma il cantiere di riqualificazione, che finora è stato condotto principalmente da Aimag, in qualità di gestore dei sotto-servizi, con il rifacimento di tutte le condutture principali delle reti acqua, gas e fognatura, oltre agli allacciamenti alle utenze del lato est.

Ora gli interventi di allacciamento si sposteranno sull’altro lato comportando, a partire da lunedì 22 agosto, la chiusura del percorso ciclabile, mentre rimarrà invece accessibile il marciapiedi.

In questa fase, fanno sapere dall’Assessorato ai Lavori Pubblici, si verificheranno chiusure temporanee del passaggio pedonale e brevi interruzioni delle utenze per consentire il collegamento con le nuove reti, come già avvenuto sul lato est.

Nel mese di settembre verranno terminati gli allacciamenti alle utenze e saranno posate le altre reti impiantistiche e realizzati i sottofondi.

I lavori di ripavimentazione partiranno dai marciapiedi del lato est, per poi procedere sul lato ovest.