Coronavirus, 3.488 nuovi casi e 21 decessi

Coronavirus, 3.488 nuovi casi su 13.746 tamponi. I dati dei nuovi positivi comprendono anche quelli dell’Ausl Romagna non comunicati ieri. Il 96,3% dei casi attivi è in isolamento a casa. I pazienti ricoverati nelle terapie intensive sono 44 (+1 rispetto a ieri, +2%), quelli negli altri reparti Covid, sono 1.458 (+12 rispetto a ieri, +1%). 21 decessi. Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 272.757 (+ 378).

0
361

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.787.044 casi di positività, 3.488 in più rispetto a ieri, su un totale di 13.746 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 7.010 molecolari e 6.736 test antigenici rapidi. Il totale dei casi positivi di oggi comprende anche quelli dell’Ausl Romagna non acquisiti ieri per un problema tecnico.

Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 25,4%.

Continua la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.754.083 dosi; sul totale sono 3.797.774 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,5%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.947.251.

I pazienti ricoverati nelle terapie intensive sono 44 (+1 rispetto a ieri, +2%), quelli negli altri reparti Covid, sono 1.458 (+12 rispetto a ieri, +1%). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (invariato rispetto a ieri); 2 a Parma (invariato); 3 a Reggio Emilia (-1); 5 a Modena (invariato); 10 a Bologna (+2); 3 a Imola (invariato); 6 a Ferrara (-1); 3 a Ravenna (+1); 2 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (+1); 5 a Rimini (-1).

La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna con 449 nuovi casi su un totale da inizio pandemia di 168.293, seguita da Bologna (442 su 367.617) e Rimini (442 su 168.493); poi Reggio Emilia (380 su 201.448), Modena (378 su 272.757), Parma (359 su 150.293) e Ferrara (353 su 127.368); quindi Cesena (258 su 100.486), Forlì (217 su 82.790) e Piacenza (153 su 91.695); infine il Circondario Imolese, con 57 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 55.804. I dati relativi all’Ausl Romagna comprendono, come detto, anche i casi positivi non conteggiati ieri.

Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 272.757 (+ 378). 

I casi attivi sono 40.628 (+374). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 39.126 (+361), il 96,3% del totale. I guariti sono 3.093 in più e raggiungono quota 1.728.734.

Si registrano 21 decessi di cui 4 in provincia di Modena (una donna di 90 anni e tre uomini: uno di 80, uno di 85 – il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Reggio Emilia – e uno di 86 anni).