Storie e leggende in musica, l’Ensemble Augusta in concerto al Guerzoni

Storie e leggende in musica è questo il titolo del concerto che l’Ensemble Augusta terrà sabato 9 luglio, alle 21.30, al Circolo Guerzoni di via Genova a Carpi, all’interno della rassegna di eventi a ingresso gratuito promossi da Ushac e altre associazioni del territorio.

0
413

Storie e leggende in musica è questo il titolo del concerto che l’Ensemble Augusta terrà sabato 9 luglio, alle 21.30, al Circolo Guerzoni di via Genova a Carpi, all’interno della rassegna di eventi a ingresso gratuito promossi da Ushac e altre associazioni del territorio. L’Ensemble Augusta di Mirandola rappresenta un raro e bellissimo esempio di come un progetto musicale coltivato con cura negli anni possa dare un risultato degno di lode: il gruppo nasce nel 2014 come progetto di canto all’interno dei licei di Mirandola grazie all’intuizione del suo direttore M° Lucio Carpani, pianista, direttore del Coro Città di Mirandola nonché maestro collaboratore presso la prestigiosa Corale Rossini di Modena. 

Negli anni il gruppo si è perfezionato anche al di fuori dell’ambito scolastico prendendo così la propria via nel panorama musicale italiano. Nonostante la relativamente breve vita dalla sua costituzione, l’Ensemble si è distinto per la sua qualità d’esecuzione in numerosi concerti, ha già all’attivo numerosi progetti discografici e ha conquistato vari riconoscimenti. 

Attualmente è costituito da giovani cantanti dai 18 ai 26 anni ed è specializzato nella proposizione di racconti musicali, dove la narrazione di storie (completamente originali oppure ispirate ad eventi storici, a leggende antiche oppure ancora a episodi di film e serie tv) è affidata a giovani talenti della recitazione e del teatro. La narrazione si miscela alla musica con le fresche e preparate voci del coro e una strumentazione che varia in base alla tipologia di racconto, con una predilezione per i generi fantastico, leggendario, epico e storico. Il repertorio musicale dell’Ensemble è vario e in continuo arricchimento; spazia dalla grande musica classica sino a quello della colonna sonora di film, serie tv e videogiochi, per approdare alla musica leggera e pop, passando per i tradizionali celtici, irlandesi e così via.

Sabato 9 luglio l’Ensemble proporrà due storie musicali originali: La Nascita della Luna, per voci, pianoforte e fisarmonica composta da Lucio Carpani e ispirata a un suggestivo e delicato racconto della scrittrice Laura Bonini, e La leggenda del Namazu, che nel decennale del sisma del 2012 si ispira alla leggenda del grande pesce gatto che, nelle viscere della terra sotto l’arcipelago giapponese, provoca le scosse di terremoto. Il concerto prevede la partecipazione delle voci dell’Ensemble Augusta, con Lucio Carpani al pianoforte e direzione e Francesco Guicciardi alla fisarmonica.